Si chiama Sara Geurts, è una ragazza di 26 anni ma a prima vista nessuno lo direbbe. A causa di una malattia che le è stata diagnosticata a soli 1 anni, sembra molto più anziana. La giovane è affetta dalla sindrome di Ehlers-Danlos di tipo dermatosparassico, un disturbo raro che inibisce la produzione di collagene, la proteina che mantiene l’elasticità e la tonicità della pelle, riducendo al minimo le rughe. Nonostante sia giovanissima, Sara ha la pelle così grinzosa da dare l'impressione di indossare un vestito, proprio come succede alle donne anziane, ma in verità sono solo delle rughe.

Non è stato semplice per lei accettarsi così com'è, ha cominciato ad apparire più vecchia di com'è in realtà quando era solo una bambina ed è stata costretta ad affrontare gli sguardi inopportuni e le prese in giro dei compagni di classe, che non capivano che si trattava di un problema di salute. Oggi, nonostante abbia rughe su collo, pancia, braccia, è riuscita a superare i pregiudizi ed è diventata una modella. "La mia pelle era la mia più grande insicurezza, ma ora penso che sia la cosa più bella che ho. Ogni imperfezione che hai è individuale, e racconta una storia su di te e su chi sei, e la lotta e il viaggio che hai intrapreso", ha spiegato Sara.

Non vuole somigliare ai modelli di bellezza comunemente accettati, vuole essere unica e conquistare il pubblico con il suo splendore "non convenzionale". Su Instagram è più attiva che mai e non perde occasione per mettere in mostra il corpo. Il suo obiettivo è dare forza a tutte le persone che si trovano in situazioni simili, nella speranza che possano vedere la bellezza unica del loro corpo.