Dominique è una neonata dalla Costa d'Avorio, ha 11 mesi e la sua storia è molto particolare. E' nata con quattro gambe e due spine dorsali poiché, quando era ancora nel grembo materno, si era formato un gemello parassita identico a lei sulla sua schiena che però ha smesso di crescere durante la gravidanza. Quest'ultimo non era indipendente, aveva bisogno del cuore e dei polmoni della piccola per rimanere in vita ma la cosa metteva a rischio la salute di Dominique, tanto da poterle addirittura causare una paralisi.

Dopo attenti esami, i medici hanno consigliato di rimuovere quelle parti del corpo in eccesso, così da donare alla neonata una vita normale. Lo scorso marzo, si è sottoposta a un intervento per eliminare quegli arti e quella spina dorsale non totalmente sviluppati. E' dovuta volata nell'Illinois, dove i chirurghi l'hanno tenuta sotto i ferri per ben sei ore. Per fortuna, tutto è andato bene e la piccola

"Non avrei mai pensato che avrei visto mia figlia stare tanto bene. E' davvero un miracolo. Ringraziamo il popolo americano per aver permesso a Dominique di avere una vita normale", ha dichiarato la mamma. Oggi la piccola è tornata a casa, potrà stare finalmente con i genitori e le sorelle che sono andati a prenderla all'aeroporto internazionale di Abidjan, in Costa d'Avorio. Certo, dovrà continuare a farsi controllare regolarmente, ma il fatto che sia ancora in vita è una vera e propria conquista. Dominique, intanto, cresce giorno dopo giorno, le stanno spuntando i primi destini e sta imparando a muoversi con il suo "nuovo" corpo.