Se ami le manicure semplici e facili da realizzare il trend della primavera 2019 è quello che fa per te: la tendenza vuole unghie degradè, ma non pensate ai classici effetti sfumati da realizzare con spugnette e pennelli o al, seppur meraviglioso, Baby Boomer. La manicure rende protagonista il degradè di colore che parte dal pollice e termina sul mignolo, creando così una scala di colore dal più intenso al più delicato, una variazione graduale da una nuance all'altra oppure ancora un alternarsi di colori pop. Realizzarla è davvero semplicissimo ecco tutti i consigli per una manicure al top!

Come si realizza la gradient manicure?

La manicure di tendenza per la primavera è semplicissima da realizzare: non dovrai fare altro che scegliere se creare una sfumatura tono su tono oppure un gradient con diversi colori. Nel primo caso dovrai avere cinque smalti di colori diversi oppure uno smalto scuro al quale miscelerai via via gocce di smalto bianco per ottenere tonalità più chiare. Se invece scegli di realizzare una gradient manicure dai colori pop potrai scegliere nuance complementari per creare un effetto vibrante ed estroso. Dopo aver applicato una base protettiva sull'unghia applica sul pollice il colore più scuro, andando poi a cambiare smalto di unghia in unghia, fino ad arrivare alla tonalità chiara sul mignolo. Se preferisci un effetto finale meno "ordinario" potrai utilizzare cinque sfumature di smalti applicate senza un ordine preciso per creare così una manicure più frizzante.

Tutti i consigli per una gradient manicure perfetta

I colori ideali per realizzare questa manicure sono le nuance del rosa e del pesca, due tonalità che saranno protagoniste della bella stagione, ma anche viola, verde e le tonalità neutre del beige e del marrone per un effetto più raffinato ed elegante. Per quanto riguarda la lunghezza dell'unghia invece, la gradient manicure si abbina perfettamente all'unghia corta, sia squadrata che arrotondata, ma anche sull'unghia di lunghezza media. Da evitare invece l'unghia troppo lunga, che per la primavera estate 2019 sembra uscire di scena per lasciare spazio ad un'unghia minimal.