Il daltonismo, ovvero il disturbo genetico che impedisce di vedere alcuni colori, ha una diffusione molto significativa in tutto il mondo, ma da oggi potrebbe non essere più un problema. Un ricercatore dell'Università di Berkeley, in California, ha scoperto una possibile soluzione per risolverlo e per non dover continuare a vivere in un mondo senza colori. Sono stati creati infatti degli occhiali da sole molto particolari dal marchio Enchroma CX, capaci di aiutare i daltonici a vedere ogni tipo di colore. “Gli occhiali lavorano selettivamente rimuovendo alcune lunghezze d'onda fra i coni rosso e verde che permettono loro di essere visti nella loro essenza in maniera netta”, ha spiegato Don McPherson, il vicepresidente di EnChroma.

In realtà, gli occhiali per daltonici sono nati per caso. Inizialmente, si sarebbero volute creare delle lenti per i chirurghi e per migliorare le loro prestazioni in sala operatoria. Poi, Marc Drucker, un daltonico amico del vicepresidente di EnChroma, ha provato casualmente quegli occhiali e il risultato è stato sorprendente. Improvvisamente, è riuscito a riconoscere il giallo dal rosso, cosa che non gli era mai accaduta prima, in 45 anni di vita. “Ora riesco a cogliere tutta la meraviglia del mondo, non ero mai stato capace di definire la differenza prima d'ora”, ha dichiarato Mark, il quale, con questa sorprendente invenzione, riesce a distinguere infinite gamme di colori e tutte le loro sfumature. Non aveva mai visto il verde brillante delle piante o i colori meravigliosi di un tramonto, da oggi, però, potrà non sentirsi più limitato dal suo daltonismo.