409 CONDIVISIONI
6 Ottobre 2017
14:57

Gli esercizi per la vagina: rafforzano il pavimento pelvico e migliorano la vita sessuale

Volete migliorare la vostra vita sessuale e provare degli orgasmi più intensi? Dovete rafforzare i muscoli del pavimento pelvico: ecco i 5 esercizi per la vagina che vi permetteranno di raggiungere risultati ottimali.
A cura di Redazione Donna
409 CONDIVISIONI

L'autunno è il periodo dell'anno in cui tutti ricominciano a praticare attività fisica nella speranza di arrivare alla successiva estate con un corpo da urlo. C'è chi fa degli esercizi per potenziare i glutei, chi vuole dei bicipiti marmorei ma quasi tutte trascurano un'area importantissima: il pavimento pelvico. Si tratta di quei muscoli alla base della colonna vertebrale che sostengono gli organi pelvici, ovvero l'intestino, la vescica, l'utero e la vagina, e, se trascurati, possono portare problemi come mal di schiena, incontinenza e insoddisfazione sessuale. Ecco dunque quali sono gli esercizi da praticare per rafforzare questa parte del corpo e raggiungere degli orgasmi più intensi.

Cos'è il pavimento pelvico?

Il pavimento pelvico è la zona del corpo femminile che si trova alla base del bacino e che sostiene l'utero, la vescica e il retto. Ha l'aspetto di una vero e proprio pavimento stratificato con legamenti e muscoli ed è fondamentale tenere allenati i muscoli di questa parte del corpo per sentirsi in salute e per migliorare la propria vita sessuale, soprattutto in seguito a eventi che la espongono a eccessive sollecitazioni come gravidanza, parto, la stazione eretta, il sovrappeso o la tosse cronica. Se fatto nel modo giusto, l'allenamento permette infatti di creare un perfetto equilibrio tra contrazione e rilassamento degli sfinteri, di garantire una buona sensibilità vaginale, facilitando il raggiungimento dell'orgasmo, e di assicurare una buona continenza urinaria e fecale, anche quando si è appena affrontata la nascita di un bambino o quando si avanza con l'età.

Gli esercizi per rafforzare il pavimento pelvico

Esercizi di Kegel – Gli esercizi di Kegel sono quelli più famosi ed efficaci per rafforzare il pavimento pelvico. Consistono nel contrarre e rilassare i muscoli della zona e possono essere praticati in ogni momento della giornata, anche mentre si sta seduti per lavorare.

Ponte – E' possibile inoltre mettere in pratica anche la posizione del ponte, bisogna stendersi sul pavimento, tenere le ginocchia distaccate e la zona pelvica sospesa in aria, contraendo i glutei. Si tratta di un esercizio utile per "stringere" la vagina che riesce a migliorare moltissimo le sensazioni provate durante il sesso.

Gambe in aria – In alternativa si possono rafforzare i muscoli pelvici, sedendosi sul pavimento e tenendo le gambe sollevate in aria. Nel frattempo bisogna fare forza sulla pancia e avvicina il più possibile le mani ai piedi: i risultati saranno incredibili.

Addominali con una palla tra le mani – Questi esercizi sono i più efficaci non solo per i muscoli della vagina ma anche per gli addominali. E' necessario sdraiarsi a terra con le ginocchia divaricate, tenere una palla tra le mani e sollevare il busto facendo leva sull'addome. In questo modo, verrà tonificata sia la zona pelvica che il ventre.

Perché bisogna tenerlo in allenamento?

Anche se non sempre se ne sottolinea l'importanza, tenere il pavimento pelvico tonico e allenato è qualcosa di fondamentale per la salute femminile. Che si stia andando avanti con l'età o che si sia appena affrontata una gravidanza o un parto, non importa, gli esercizi utili a rafforzare questa parte del corpo hanno innumerevoli benefici. Aiutano a ridurre l'incontinenza urinaria, i dolori vaginali durante i rapporti sessuali, i fenomeni anorgasmia e, come se non bastasse, hanno degli effetti ottimali anche sul parto. Nel caso in cui si sceglie di far nascere il proprio piccolo in modo naturale, se i muscoli del pavimento pelvico saranno tonici, tutto si svolgerà in maniera più sana e tranquilla.

Il sesso aiuta a migliorare la qualità dell'orgasmo

Il sesso non è solo uno dei più grandi piaceri della vita ma ha anche innumerevoli benefici. In particolare, sui muscoli pelvici ha gli stessi effetti degli esercizi di Kegel poiché, quando si raggiunge l'orgasmo, le contrazioni involontarie della vagina rafforzano e tengono in allenamento la zona, rendendo il momento del culmine del piacere decisamente più intenso. Insomma, dedicarsi con una certa frequenza all'attività intima non può che far bene alla salute e alla vagina.

409 CONDIVISIONI
Poche donne conoscono l'importanza del pavimento pelvico: come capire se è in salute e allenarlo
Poche donne conoscono l'importanza del pavimento pelvico: come capire se è in salute e allenarlo
Dai peli pubici alle secrezioni vaginali: i fastidi intimi anomali da non sottovalutare
Dai peli pubici alle secrezioni vaginali: i fastidi intimi anomali da non sottovalutare
Igiene intima dopo il parto: come curarla con i 10 consigli della ginecologa per le neomamme
Igiene intima dopo il parto: come curarla con i 10 consigli della ginecologa per le neomamme
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni