La Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne è una ricorrenza istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1999, celebrata ogni anno il 25 novembre. L'obiettivo è quello di organizzare attività ed eventi che aiutino a sensibilizzare l'opinione pubblica su un problema sempre più diffuso ma spesso sottovalutato. Ogni anno, sono moltissime le donne che vengono uccise o torturate fisicamente e psicologicamente da mariti o compagni feroci, incapaci di intendere il significato di vero amore. Le storie di violenza stanno diventando sempre più assurde e brutali ed è arrivato dunque il momento di dire basta. Ecco quali sono le iniziative organizzate in tutta Italia per dire stop alla violenza.

Scarpe rosse in giro per la città: Milano combatte la violenza sulle donne

Per sensibilizzazione la cittadinanza ai temi di genere, la delegata del Sindaco alle Pari Opportunità Francesca Zajczyk ha proposto diverse iniziative per celebrare il 25 novembre. Materiale informativo per sensibilizzare la cittadinanza sul tema della violenza, spettacoli teatrali rivolti a studenti delle scuole medie, performance artistiche sono solo alcune delle cose organizzate per la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne. Tra le più particolari si distingue l'installazione "Zapatos Rojos" di Elina Chauvet, che ha riempito le strade della città di Milano con centinaia di scarpe rosse. Sono state raccolte personalmente dall'artista e rappresentano le donne che hanno subito una violenza. Per conoscere il calendario completo degli eventi, consultare il sito del Comune di Milano.

Roma si tinge di rosso per ribellarsi al femminicidio

In occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne del 25 Novembre, anche a Roma verranno organizzate una serie di iniziative per combattere questa piaga sociale. In particolare, a partire dalla sera del 24 novembre, Villa Bonelli, sede dell’XI Municipio, si tingerà di rosso per rendere omaggio a tutte le vittime di violenza come Sara Di Pierantonio, il cui corpo è stato ritrovato tra il 28 e 29 maggio del 2016 nei pressi della sua auto in fiamme su via della Magliana. I cittadini potranno partecipare all'evento, indossando o esponendo qualcosa di rosso. Per conoscere il calendario completo degli eventi, consultare il sito del Comune di Roma.

#Svergognati: Napoli reinventa la figura della donna

Per celebrare la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, il Comune di Napoli ha dato vita all'iniziativa "#Svergognati – Un atto d'amore. La violenza contro le donne non è un fenomeno. È un fatto. Di tutti". Si tratta di una rassegna di convegni, conferenze, mostre, eventi artistici, culturali, musicali, seminari, reading, presentazioni di libri, live-show, performance, street-art, ideata e promossa dall'Assessorato alle Pari Opportunità in collaborazione con gli Assessorati all'Istruzione, al Welfare, ai Giovani e alla Cultura, le 10 Municipalità e gli organismi di parità. L'obiettivo è riflettere su un problema tanto diffuso e spesso sottovalutato come la violenza sulle donne, così da contribuire a reinventare la figura femminile nella società contemporanea. L'iniziativa si articolerà in più giorni e luoghi, in modo tale da coinvolgere il maggior numero di persone. Per conoscere il calendario completo degli eventi, consultare il sito del Comune di Napoli.