Dopo le Olimpiadi di Londra 2012 e i Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014, prosegue la collaborazione tra Giorgio Armani e il CONI. Armani, in qualità di official outfitter, ha curato ancora una volta l’intero guardaroba sportivo e formale agli atleti della squadra Olimpica e Paralimpica Italiana in occasione delle Olimpiadi di Rio 2016. Ad ogni atleta saranno fornite tute, giubbino waterproof con cappuccio e zip centrale, smanicato e polo a manica corta e a manica lunga con colletto tricolore e scritta “Fratelli d’Italia” sulla fettuccia esterna.

A completare il guardaroba sportivo firmato EA7 ci saranno bermuda, pantaloni cargo con tasconi alti studiati per migliorarne la funzionalità e due modelli di scarpe da corsa. Queste ultime sono state realizzate con l’innovativa tecnologia C-Cube, Carbon Cushion Control, che garantisce comodità e risposta reattiva in ogni situazione. Naturalmente, i colori sono quelli simbolo dello stato italiano, con una prevalenza del blu notte, sul quale spiccano il logo dorato EA7 e quello del CONI. Nel caso in cui gli atleti dovessero salire sul podio, Armani ha realizzato per loro una tuta che si distingue dalle altre per dei grandi inserti grafici bianchi e per la scritta “Italia” sul retro.

Per rendere ancora più esclusivo il look degli atleti italiani, lo stilista ha disegnato anche un’elegante completo per la cerimonia di apertura. Particolare è il fatto che tutte le giacche e le felpe riportano al loro interno la prima strofa dell’inno di Mameli. I capi indossati dalla squadra Olimpica e Paralimpica Italiana alle Olimpiadi di Rio 2016 potranno essere acquistati nei negozi Emporio Armani a partire dal prossimo marzo.