Gigi Hadid è una delle modelle più famose e richieste al mondo e, nonostante abbia solo 23 anni, ha già raggiunto moltissimi successi. Di recente, ad esempio, ha conquistato la copertina di maggio dell'edizione italiana di Vogue ma i fan hanno notato qualcosa di molto particolare: la star è praticamente irriconoscibile. Ha la pelle molto scura e i suoi lineamenti sono stati così tanto modificati con Photoshop che si è trasformata in un'altra persona. Sommersa dalle critiche, la Hadid si è vista costretta a reagire sui social, scusandosi per l'accaduto e spiegando che non c'entra nulla con i ritocchi fatti allo scatto.

Le scuse di Gigi Hadid per la foto ritoccata

Vogue Italia ha diffuso ieri sui social la copertina del mese di maggio, la cui protagonista è Gigi Hadid. La modella è stata ritratta da Steven Klein, uno dei nomi più influenti della fotografia di moda contemporanea, porta un meraviglioso completo di paillettes di Dolce&Gabbana e ha la pelle più scura rispetto al solito, cosa che la rende decisamente irriconoscibile. Gl utenti del web non hanno potuto fare a meno di notarlo e si sono subito scagliati contro di lei, definendo quell'immagine offensiva e un'appropriazione culturale. La Hadid si è dunque vista costretta a replicare e su Twitter ha scritto:

Questa è una mia foto all’uscita dal servizio fotografico per Vogue Italia in 23 aprile. Potete vedere da soli il livello di autoabbronzante che mi era stato applicato quel giorno. Per favore prendete atto che il controllo che posso avere io su un servizio fotografico è 1. assolutamente nullo in termini di direzione creativa e 2. si conclude del tutto nel momento in cui abbandono il set fotografico, e tutto ciò che viene fatto in postproduzione è completamente fuori dal mio controllo. L’utilizzo di abbronzante e Photoshop fa parte del tipico stile di S.Klein da molti anni, e credo fosse qualcosa che tutti si aspettavano anche da questo servizio (per mostrarmi in un modo creativamente nuovo), ma, sebbene io capisca quali siano state le intenzioni di Vogue Italia, non è stato realizzato in maniera corretta, e tutte le critiche e preoccupazioni che sono state sollevate hanno perfettamente senso.

Gigi si è dunque schierata con i suoi followers, scusandosi con tutti coloro che si sono sentiti offesi. Ha inoltre sottolineato il fatto che la moda diffonde un'immagine femminile sbagliata e irrealizzabile, modificando spesso con Photoshop gli scatti che appaiono nelle campagne pubblicitarie e sulle riviste. Secondo la Hadid è arrivato il momento di prendere coscienza di queste problematiche e di lavorare per creare un'industria diversa. La sua speranza è che le riviste fashion non trasformino più in modo tanto radicale gli scatti delle modelle come è capitato a lei su Vogue Italia.