Ricordate Giada De Blanck? È la figlia di Patrizia De Blanck, è nata dal suo matrimonio con Giuseppe Drommi, console di Panama, e nei primi anni 2000 è apparsa spesso in televisione. Di sicuro saranno molti quelli che l'avranno conosciuta all'Isola dei Famosi del 2003 e, anche se ad oggi si è allontanata dal mondo dello spettacolo, grazie al suo sorriso dolce è rimasta nel cuore di tutti. Sono molti quelli che non possono fare a meno di chiedersi: com'è diventata? Rispetto a una ventina di anni fa appare molto cambiata: ecco le foto che mostrano l'incredibile trasformazione.

L'esperienza all'Isola Dei Famosi

Giada De Blanck è nata nel 1981 da Patrizia De Blanck e Giuseppe Drommi, il console di Panama. Ha studiato Lingue all’Università di Roma e ha lavorato come modella, arrivando a sfilare anche per Renato Balestra. Nel 2000 ha raggiunto le semifinali di Miss Italia ma alla fine non è riuscita a classificarsi oltre. Ha però fatto lo stesso il suo debutto nel mondo dello spettacolo nei primi anni 2000, ovvero quando la mamma è stata ospite a "Chiambretti c’è" insieme ad altri esponenti della nobiltà italiana. Da allora la sua carriera è stata in continua ascesa, tanto da aver partecipato alla prima edizione dell’Isola dei Famosi, dove si è aggiudicata il secondo posto dopo Walter Nudo.

La trasformazione della figlia di Patrizia De Blanck

Nel reality di Rai 2 Giada si è fatta conoscere come una ragazza forte, tenace, ma allo stesso tempo dolce, di certo tutt'altro che snob e viziata. Nonostante il successo, negli anni successivi ha deciso di abbandonare lo showbusiness e di dedicarsi all'organizzazione di eventi, è infatti entrata a far parte della squadra di pallavolo di Aprilia, la Giò Volley. Rispetto a una decina di anni fa è cambiata moltissimo, anche se è rimasta fedele ai capelli lunghissimi e biondi. Certo, è diventata una donna più grande e matura ma mettere a confronto le foto fa un certo effetto. Entrerò nella nota casa di Cinecittà per fare una sorpresa alla mamma nelle prossime settimane?