Gessica Notaro è la Miss riminese di 28 anni, la cui vita è radicalmente cambiata lo scorso anno. Era il 10 gennaio del 2017 quando è stata aggredita sotto casa con l'acido dall'ex fidanzato Eddy Tavares, il capoverdiano condannato a 10 anni di reclusione, che ha devastato il suo aspetto, costringendola a sottoporsi a diversi interventi chirurgici per rimuovere parte di quelle terribili cicatrici e per evitare di perdere la vista. Oggi, però, è riuscita a dare una nuova svolta alla sua esistenza, tornando in passerella per Gattinoni.

Gessica Notaro sfila per Gattinoni

Oggi, però, Gessica ha trovato la forza di andare avanti, riappropriandosi della sua vita. Ha infatti accettato di sfilare per Gattinoni, precisamente alle Terme di Diocleziano in occasione dell’evento AltaRoma nella capitale, dando prova di non aver perso la passione per la moda. E' apparsa in passerella in total black con un completo in chiffon e pizzo, un cappello a falda larga e una benda sull'occhio sinistro. Anche se le cicatrici sono ancora evidenti e se quello che ha dovuto affrontare nell'ultimo anno è stato drammatico, non ha perso la speranza e, quando ha rivelato la sua identità togliendosi il copricapo, ha lasciato tutti senza parole. Non è la prima volta che calca una passerella, la Notaro aveva infatti partecipato a Miss Italia nel 2007, era addirittura arrivata in finale, ma dopo l'incidente non avrebbe mai pensato di poter tornare a sfilare. La speranza della Miss? Che questi possano essere i suoi primi passi verso un percorso che la porterà alla rinascita.

La storia di Gessica Notaro

Gessica Notaro è la Miss di 28 anni che il 10 gennaio del 2017 è stata aggredita con l'acido dall'ex fidanzato Eddy Tavares al termine di una storia d'amore finita male. Stava tornando a casa della madre dopo aver passato la serata con lui, quando quest'ultimo le ha rovesciato sul viso una bottiglia piena di Idraulico liquido, un prodotto venduto in tutti i supermercati contenente sostanze corrosive usate per sgorgare gli scarichi. La pelle del volto è stata completamente ustionata e, anche se la giovane ha avuto subito la forza di avvisare la mamma e di correre in ospedale, dove è stata sottoposta a diversi interventi che le hanno permesso di salvare la sua vista, le cicatrici sono rimaste visibili. Ha impiegato mesi per tornare alla vita "normale", anche se sa bene che nulla sarà più lo stesso. Oggi Tavares è stato condannato a 10 anni di carcere, un periodo brevissimo se si considera il fatto che ha rovinato la vita dell'ex partner. Anche se Gessica è riuscita ad andare avanti, nulla riuscirà a farla tornare com'era prima.