George e Charlotte sono i principini inglesi diventati amatissimi in tutto il mondo. Anche se sono solo dei bambini di 5 e 3 anni riescono a fare scalpore a ogni apparizione pubblica, incantando tutti con la loro dolcezza. Tralasciando qualche linguaccia e qualche broncio rivolto i fotografi, i figli di William e di Kate Middleton sono sempre impeccabili, a dimostrazione del fatto che sono nati per essere principi. Come hanno fatto a imparare le regole imposte dall'etichetta reale fin da piccoli? La loo mamma Duchessa gli ha dato delle lezioni giorno dopo giorno.

Chi si è occupato dell'educazione dei principi George e Charlotte?

Essere principi ed eredi al trono britannico non è semplice, soprattutto quando si parla della Royal Family britannica, nota per le rigidissime regole imposte dal protocollo. George e Charlotte sono solo dei bambini ma, nonostante ciò, ogni volta che appaiono in pubblico sono sempre impeccabili, eleganti e pacati, proprio come se fossero nati per essere dei principini. Certo, a volte hanno rivolto linguacce e bronci alle telecamere ma anche in quelle occasioni sono stati così adorabili che tutto gli è stato perdonato. Come hanno fatto a imparare in così poco tempo tante cose sull'etichetta reale? Grazie a mamma Kate, che fin da quando hanno compiuto 2 anni gli ha dato delle lezioni quotidiane. La Duchessa di Cambridge gli ha insegnato come comportarsi in pubblico, come salutare i fotografi da lontano, come stringere le mani e a chi fare la riverenza, insomma, tutto il necessario per essere dei perfetti eredi al trono. Anche il principino Louis sarà sottoposto allo stesso trattamento? L'unica cosa certa è che, a giudicare dall'educazione dei figli, la Middleton sembra essere una vera e propria regina quando si parla di etichetta di palazzo.