Per quale motivo i Royal Babies figli del principe William e Kate Middleton sono tanto amati? Nonostante siano tra i primi nella linea di successione al trono britannico, sembrano essere dei bambini "normali" che si divertono tra scherzi e linguacce. I loro genitori lavorano duramente per donargli un'infanzia semplice e spensierata proprio come quella dei coetanei ma, tra privilegi reali e rigide etichette, l'impresa è davvero ardua. La mamma Duchessa, ad esempio, sta cercando di trasmettergli  una delle sue più grandi passioni, quella per l'attività all'aria aperta. Non sembra un caso, dunque, che i George e Charlotte, nonostante la tenera età, siano già dei piccoli sportivi.

George e Charlotte praticano sport in un esclusivo club londinese

Kate Middleton è sempre stata appassionata di sport, in più di un'occasione durante le sue apparizioni pubbliche ha lasciato a casa gli abiti "da principessa" e non ci ha pensato su due volte a mostrarsi in sneakers e tuta, così da darsi liberamente all'attività fisica. Ora che i primi due figli sono ormai cresciuti, sta cercando di trasmettergli il suo stesso amore per l'attività fisica, meglio se all'aria aperta. Di recente George e Charlotte hanno cominciato a prendere lezioni di tennis in un esclusivo club londinese da mille sterline all'anno chiamato Hurlingham Club, dove praticano anche nuoto in una piscina riservata esclusivamente ai soci. Addirittura il primogenito è riuscito anche ad avere un insegnante d'eccezione, Roger Federer, così tanto amico della Royal Family da avergli fatto visita a Kensington Palace qualche giorno fa. Come se non bastasse, il principino ama anche la danza classica, notizia che di recente ha fatto il giro del web. Insomma, gli eredi al trono britannico stanno crescendo come dei bambini "normali": quante volte sono stati paparazzati a piedi nudi mentre giocano e si rincorrono sui prati?