Frida Kahlo è l'artista controversa e stravagante, diventata leggendaria non solo per le sue opere ma anche per le sue passioni sfrenati, per i suoi sentimenti vissuti sempre con forza e intensità. Il 6 luglio avrebbe compiuto 110 anni e, nonostante siano passati più di 60 anni dal suo decesso, continua a essere uno dei personaggi più iconici e rivoluzionari della storia dell'arte. E' sempre stata una femminista convinta e si è battuta al fianco del Partito Comunista per l'emancipazione delle donne. La Kahlo è stata capace di mostrare la forza, il coraggio e, allo stesso tempo, la fragilità emotiva del sesso femminile.

La storia di Frida Kahlo

Frida Kahlo è nata il 6 luglio del 1907 a Coyoacán, nella provincia di Città del Messico, da una famiglia ebraica di origine ungherese. Fin dalla nascita è stata affetta da spina bifida e ha sempre mostrato un enorme talento artistico e un carattere forte e indipendente, contrario a ogni tipo di convenzione sociale. Da ragazza aveva intrapreso gli studi di medicina, anche se in contemporanea amava fare dei ritratti ai compagni di studio per divertimento. Nel 1925, quando aveva 18 anni, la sua vita è cambiata radicalmente: è rimasta vittima di un incidente nel tram in cui viaggiava, riportando diverse lesioni come la rottura della colonna vertebrale, fratture a costole, gambe, piedi e bacino. L'evento l'ha costretta a subire 32 operazioni chirurgiche e a rimanere per molto tempo a letto chiusa in casa. Sentendo un profondo senso di solitudine, si è buttata sull'arte, la sua unica finestra sul mondo. E' proprio nel periodo peggiore della sua vita che ha cominciato a dipingere degli autoritratti e che ha trasformato l'arte nella sua ragione di vita.

L'amore per Diego Rivera

A segnare l' esistenza di Frida è stato anche un grande amore, quello per Diego Rivera, sposato nel 1928, anche se era a conoscenza dei suoi continui tradimenti. I due sono arrivati al divorzio qualche anno più tardi, nel 1939, dopo che l'uomo aveva avuto un rapporto extra coniugale con Cristina Kahlo, la sorella di Frida. L'anno successivo, però, sono tornati insieme, arrivando addirittura nuovamente al matrimonio nel 1940. I quadri della Kahlo in questo periodo esprimo l'essenza di una donna indipendente e passionale che ama ispirarsi all'arte popolare per affermare la sua identità messicana. La pittrice non ha avuto figli, il suo corpo era inadeguato per portare avanti una gravidanza e la cosa ha accresciuto ancora di più il suo tormento. Ha avuto numerosissimi partner di entrambi i sessi, ha combattuto con il Partito Comunista per raggiungere l'emancipazione femminile, è diventata icona di stile e i suoi quadri sono riusciti a esprimere alla perfezione la sua sofferenza, il suo stato interiore, il suo modo di percepire il mondo. Frida è morta a 47 anni, nel 1954, a causa di embolia polmonare, le ultime parole che ha scritto nel diario sono state: "Spero che la fine sia gioiosa e spero di non tornare mai più".

Frida Kahlo, ancora oggi icona di stile

Frida Kahlo non è stata solo un'artista talentuosa ma è diventata anche una vera e propria icona di stile grazie ai suoi look unici e ormai considerati iconici. Ha realizzato 55 autoritratti, era come se era ossessionata dal suo corpo "imperfetto" e dipingere le permetteva di esorcizzare le sofferenze fisiche. Ha sempre dimostrato di essere forte, indipendente e vitale anche con i look scelti: Frida abbinava i suoi abiti coloratissimi come i tradizionali Tehuana, le camicie huipil e lunghe, i corsetti decorati a mano, le gonne a pieghe, a gioielli vistosi, foulard, scialli, corone di fiori, acconciature raccolte elaborate, rossetto e smalto rosso, facendo emergere un'immagine di sé viva e allegra. In questo modo, riusciva a esorcizzare i suoi tormenti, esprimendo ciò che non riusciva a fare con il corpo martoriato. Dopo la rottura con Diego Rivera, ha dato una svolta al suo stile, decidendo di tagliarsi i capelli e di indossare abiti da uomo, così da sbarazzarsi di tutto ciò che a lui piaceva. A renderla un personaggio tanto iconico sono state però le sue sopracciglia così folte da essere quasi unite. Non le ha mai sfoltite, le amava, curava e sfoggiava con fierezza. Ancora oggi Frida riesce a influenzare la cultura pop con il suo stile, tanto che ad esempio le corone di fiori spopolano tra le fashion addicted. Insomma, la Kahlo è diventata portavoce dell'universo femminile attraverso i look anticonformisti e sopra le righe.