Melania Trump è diventata First Lady solo da qualche giorno ed è già una vera e propria star, tanto che sono stati creati anche dei prodotti che la omaggiano, come un vasetto di miele con il suo volto oppure un vino chiamato "First Lady". Insomma, la prima donna americana attira le attenzioni di tutti e nessun suo gesto passa inosservato. Non è un caso che, ancora oggi, vengano condivise sul web foto e video che la ritraggono durante l'Inauguration Day.

La cosa particolare è che molti hanno notato le sue espressioni tristi e infelici, come se fosse succube del marito Donald. Volendo fare qualcosa di materiale per "salvarla", gli utenti dei social hanno dunque lanciato un vero e proprio hashtag. Si chiama #FreeMelania, cioè "Melania libera", e raccoglie tutti gli scatti che immortalano la First Lady seria o arrabbiata poco dopo che ha scambiato qualche parola con il nuovo Presidente.

https://www.instagram.com/p/BPuuEmVBrEP/?tagged=freemelania

Certo, essendo diventata multimilionaria e, addirittura, First Lady dopo aver sposato Trump, di sicuro non doveva essere un'ingenua o una sprovveduta quando ha deciso di restare al suo fianco ma è inevitabile provare un pizzico di tenerezza di fronte quelle sue espressioni non proprio gioiose, messe ancora più in risalto dai sorrisi e dai gesti complici che si sono scambiati i coniugi Obama. Insomma, Melania sapeva bene chi era l'uomo che stava per sposare e, nonostante ciò, non ha avuto paura. A quanto pare, non ha assolutamente bisogno di essere "salvata".