Amantha Imber è una giovane imprenditrice australiana, fondatrice della ditta di consulenze per le innovazioni "Inventium", e negli ultimi giorni si sta parlando molto di lei per il provvedimento che ha preso nei confronti dei suoi dipendenti. Ha deciso di regalare a tutti la possibilità di avere ferie illimitate e di scegliere a proprio piacimento quando concedersi una vacanza senza alcun tipo di limite.

In questo modo, non dovranno più aspettare l’estate per riposarsi o per prendersi una pausa dagli impegni professionali ma potranno decidere loro quando andare in ferie. "È così ingiusto che le aziende tengano conto delle ferie e non delle ore lavorate in più. È come se dicessero: ‘Puoi lavorare tanto quanto vuoi, ma riceverai sempre lo stesso numero di giorni di vacanza‘", ha spiegato l’imprenditrice. Naturalmente, è stata definita “il miglior capo del mondo” ma, nonostante tutti considerino il suo provvedimento rivoluzionario, per lei è assolutamente normale e giusto.

Così come è possibile ritrovarsi a fare degli straordinari quando c’è molto lavoro da portare a termine, allo stesso modo si potrà andare in vacanza per tutto il tempo che si vuole. Amantha conosce i suoi dipendenti e non ha paura che questi approfittino della sua umanità. La speranza è che diventino più responsabili, riuscendo a creare un perfetto equilibrio tra lavoro e vita privata, visto che gli effetti sullo stress sarebbero incredibili. Chi non sogna di avere un capo come lei e soprattutto delle ferie illimitate? Chissà quando gli imprenditori italiani si decideranno a fare lo stesso.