Knatalye e Adeline Mata sono due gemelline siamesi di 10 mesi, nate con lo stesso addome. La loro storia commovente sta facendo il giro del web. Le bambine sono nate lo scorso aprile presso il Texas Children's Hospital di Houston, dove, di recente, sono state sottoposte a dei rischiosi interventi per la separazione. Le piccole condividevano organi vitali come i polmoni, il fegato e l'intestino. L'operazione è durata ben 26 ore e ha lasciato i genitori nell'ansia di poter perdere per sempre le proprie piccole, ma alla fine ce l’hanno fatta. Nonostante l’operazione fosse estremamente rischiosa, grazie alla bravura dei medici e alla forza delle gemelle, tutto si è risolto per il meglio.

Il chirurgo Darrell Cass ha spiegato:Una sfida difficilissima, ma eravamo sicuri che sarebbe stato un successo e che le due gemelline ne sarebbero uscite senza problemi. Hanno cominciato a guardarsi intorno e a muovere le braccia e le gambe, quasi a voler cercare l'abbraccio dei loro genitori". Ora le bambine dovranno rimanere sotto controllo in ospedale per vedere come andrà avanti la loro crescita, ma per i loro genitori si tratta ovviamente di un gran successo. Oggi sono felicissimi di poter tenere tra le braccia le due piccole, finalmente separate. A dare la forza alla famiglia Mata è stata la fede e la speranza. Knatalye e Adeline, al termine del’operazione, sono state infatti battezzate con un secondo nome, rispettivamente “Hope” e “Faith”, speranza e fede, che si spera accompagneranno per sempre anche la loro vita.