Le vacanze si avvicinano e presto tutti saranno travolti dalla voglia di immortalare con uno scatto panorami da sogno, scorci nascosti e, naturalmente, le persone conosciute in spiaggia. Chi non si lascerà travolgere dalla mania del momento, quella di postare un selfie sui social?

Secondo una ricerca condotta dal sito lastminute.com, che ha analizzato le diverse abitudini di viaggio degli europei, gli italiani sono i i re dei selfie. Il 50% di loro si mette in posa in spiaggia in costume da bagno con un panorama suggestivo alle spalle e ama giocare con i filtri prima di caricare la foto sul proprio profilo. Praticamente uno su due è affetta da una vera e propria ossessione e, nel momento in cui arriva nel luogo di vacanza, comincia subito a scattare delle foto ricordo. A superare i nostri concittadini, solo gli spagnoli, visto che il 60% della popolazione non potrebbe proprio fare a meno degli autoscatti.

Inglesi e francesi sono invece in coda alla classifica, loro preferiscono postare le meraviglie dei luoghi che visitano piuttosto che i loro primi piani. Tra le fotografie più ricorrenti su Facebook, Twitter e Instagram, si ritrovano infatti anche i panorami, preferiti soprattutto da coloro che organizzano dei viaggi avventurosi, così come anche le immagini di cibo e piatti tipici del luogo, fotografati un attimo prima di essere mangiati. Le immagini più strane postate dagli italiani? Quelle che immortalano i propri piedi in ammollo nell’acqua o immersi nella sabbia. Chissà se anche quest'anno saremo ancora noi i campioni dei selfie perfetti.