Volete dimagrire ma non intendete restare ore ed ore chiusi in palestra? Allora foresta bene a salire le scale a piedi. Rinunciare all’ascensore non solo è uno dei modi per tenersi in forma in modo gratuito, ma permette anche di avere incredibili benefici sulla salute. Salendo le scale a piedi si riescono a bruciare circa 10 calorie al minuto, a migliorare il funzionamento del cuore e a rafforzare i muscoli. Glutei, quadricipiti, polpacci e gambe sono le parti del corpo che miglioreranno la loro tonicità e che si rassoderanno in pochissimo tempo. Essendo un ottimo esercizio aerobico, si riducono dunque i rischi di malattie cardiache, di trombosi venosa, di diabete e anche di altri problemi causati dal colesterolo. Come se non bastasse, è anche la scelta ideale per eliminare la cellulite e per eliminare lo stress.

Come dimagrire salendo le scale

Le regole da seguire per praticare questa attività aerobica sono molto semplici. Innanzitutto, si dovranno indossare delle scarpe comode, così da non provare fastidio durante i diversi esercizi. I gradini si possono fare sulle punte, a due a due oppure saltando su un piede solo, l’importante è variare ogni volta che ci si sente annoiati da un determinato esercizio. Si può cambiare anche il ritmo, iniziando a salire piano, per poi camminare più veloce e rallentare di nuovo. Una volta che salire e scendere le scale sarà diventato poco stancante, si possono applicare dei pesi alle caviglie. Il consiglio è scegliere delle scale con un corrimano solito ed evitare di andare troppo veloci, così da evitare delle rovinose cadute.