Margaret Badore e Katherine Martinko sono due blogger statunitensi, che hanno deciso di fare un esperimento insolito. Per 20 giorni hanno lavato i capelli solo col bicarbonato di sodio, abbandonando il classico shampoo, e i risultati sono stati sorprendenti. Mischiando il bicarbonato con dell’acqua e sciacquando i capelli sotto la doccia, questi sono diventati incredibilmente puliti e luminosi, nonostante non fossero stati utilizzati i prodotti profumati, che acquistiamo comunemente nei supermencati.

L’esperimento non è una novità per le amanti dei prodotti naturali e bio. Facendo un giro per il web, si potrà facilmente notare che sono molti i metodi proposti per lavare i capelli senza utilizzare sostante chimiche. Queste sperimentazioni vengono tutte inserite nel cosiddetto “metodo no poo”, il quale mira ad utilizzare solo estratti naturali per il lavaggio dei capelli, eliminando prodotti e shampoo commerciali. Katherine Martinko, oltre al bicarbonato, ha provato ad utilizzare anche l’aceto ed i risultati sono stati ugualmente incredibili. La ragazza ha infatti dichiarato: “Il bicarbonato ha fatto un favoloso lavoro di pulizia dei miei capelli, erano splendenti, sgrassati. Quando usavo lo shampoo avevo una palla di capelli ricci molto più grande, ora sono molto più facilmente trattabili".