Karine Barry è una donna di 50 anni, viene dall'Australia e qualche mese fa ha deciso di fare un tatuaggio permanente alle labbra, così da dare l'idea di essere sempre truccata. Credendo a un luogo comune secondo cui i polinesiani sarebbero i migliori tatuatori al mondo, ha deciso di volare a Tahiti. La sua speranza? Avere una bocca impeccabile, peccato solo che le sue aspettative siano state deluse.

Il tatuatore ha infatti mescolato tre colori, il blu, il verde e il rosa, promettendo alla cliente che l'inchiostro sarebbe diventato bordeaux. Con il passare dei giorni, però, non è avvenuto nulla e Karine si è ritrovata con il contorno delle labbra verde scuro. "Non sapevo come funzionavano queste cose, mi sono fidata di lui ma nelle settimane successive sono andata nel panico. Quel colore non andava più via, sembravo un pagliaccio", ha spiegato la 50enne ancora disperata.

Oggi, a tre mesi di distanza, ha ancora una sottile linea verde intorno alla bocca ma, nella speranza di eliminarla totalmente, ha deciso di rivolgersi a una clinica di professionisti e di sottoporsi a un trattamento laser per la rimozione dei tatuaggi. Dopo 4 sessioni che le sono costate 1.600 dollari australiani, ha solo dei piccoli segni scuri intorno alla bocca ma nel giro di qualche mese tutto ritornerà alla normalità con ulteriori sedute. Il consiglio che dà a tutti quelli che vogliono ricorrere a dei tatuaggi cosmetici è fare delle ricerche prima di sottoporsi a qualcosa di simile, in maniera tale da non rimanere delusi o insoddisfatti e da spendere altro denaro per rimuoverli.