Victor e Elsie Bower sono stati sposati per 65 anni ed hanno trascorso quasi tutta la loro vita insieme. Si sono fidanzati da adolescenti, a Sheffield, la loro città di origine in Inghilterra, e fin dal primo momento sono stati inseparabili, tanto che in famiglia nessuno si è sorpreso del fatto che il mese scorso sono morti a nove giorni di distanza. Victor è scomparso a 82 anni, dopo aver combattuto per 15 anni contro il cancro. Elsie aveva invece 80 anni e si trovava ricoverata in ospedale a causa di una malattia polmonare ostruttiva cronica. Non appena ha saputo della morte dell'amato, il suo cuore si è spezzato, non è riuscita a sopportare il dolore e dopo pochi giorni lo ha raggiunto anche lei.

Nel momento in cui si sono organizzati i loro funerali, la figlia Sharon ha proposto di seppellire i suoi genitori in una bara doppia di modo che sarebbero restati per sempre insieme, tenendosi per mano. Tutti i familiari sono stati ovviamente d’accordo poiché nessuno poteva dimenticare l’amore profondo che aveva sempre legato i due coniugi. L'impresario di pompe funebri, Michael Fogg, ha spiegato che era la prima volta che qualcuno gli chiedeva una bara doppia. Elsie e Victor potranno essere anche morti, ma, grazie alla loro famiglia, il loro amore continuerà ad esistere per sempre. La coppia ha lasciato due figli, nove nipoti e tre pronipoti e per tutti i due innamorati sono stati sempre un vero e proprio esempio da seguire. Nessuno dimenticherà mai l'affetto che li legava, capace di andare oltre ogni limite possibile.