Amanda Roberts è una ragazza di 23 anni, viene da Temecula, in California, e fino a qualche anno fa pesava 146 chili. Era ossessionata dal cibo take away, dagli snack zuccherati e non riusciva a smettere di mangiare. Lo stile di vita malsano che conduceva rischiava però di compromettere la sua salute ed è per questo che si è sottoposta ad un bypass gastrico nel 2014. E’ proprio in questo modo che ha perso metà nel suo peso in soli 18 mesi.

Mangiavo solo hamburger, dolci, cioccolato e cibo spazzatura, ero fuori controllo. Ora posso finalmente giocare e rincorrere mia figlia senza sentimi affaticata”, ha spiegato la donna. Il dimagrimento repentino l’ha lasciata però con il corpo ricoperto di pelle flaccida e in eccesso che pesa ben 19 chili. Nonostante si piaccia così com’è, i medici le hanno consigliato di sottoporsi ad un altro intervento chirurgico per avere finalmente un aspetto normale e per completare la sua trasformazione. L’unico inconveniente è che non ha i 10.000 dollari necessari per l’operazione poiché l’assicurazione le ha già pagato il bypass gastrico da 9.000 dollari.

E’ proprio per questo che ha avviato una campagna di raccolta fondi, con la speranza che possa raggiungere la cifra necessaria. Nel frattempo, ha cambiato completamente stile di vita, segue una dieta rigorosa, pratica attività fisica e non potrebbe essere più soddisfatta dei risultati raggiunti, che ha documentato regolarmente sul suo profilo Instagram. Non si vergogna della pelle in eccesso sul corpo, quelle imperfezioni la rendono una persona “normale”. Oggi consiglia a tutte le donne di fare il possibile per sentirsi bene con loro stesse.