Molti la ricordano come la dolce scolaretta, precisina e un po' secchiona, di Harry Potter, ma ormai i tempi di Hogwarts sono lontani, Emma Watson è cresciuta, ha abbandonato gli abiti da teen-ager per indossare splendidi modelli d'alta moda. Dopo aver recitato nel film "Bling Ring" di Sofia Coppola, l'attrice ha iniziato a mostrarsi sui red carpet e nelle occasioni pubbliche con indosso sensuali modelli scollati, la trasformazione era completata: la ragazzina dolce aveva lasciato il passo ad una donna matura e sensuale.

Il look dark di Emma Watson

Ora arriva una nuova trasformazione, Emma è infatti apparsa alle sfilate dell'Alta Moda di Parigi con un inedito stile minimal, fatto di capi basic ed estremamente essenziali. Sono scomparsi i fiorelli e i colori pastello, con cui amava vestirsi nei primi anni di carriera, e pare siano stati archiviati anche gli abiti sensuali e scollati, con cui ultimamente la star amava stupire il pubblico. Alla sfilata Haute Couture Autunno/Inverno 2014-15 del designer italiano Giambattista Valli, Emma Watson si è presentata indossando un completo toal black composto da maxi camicia in seta di Grace e jeans skinny firmati J Brand, abbinati a pumps Louboutin e borsa a mano in black leather con chiusura a scatto a forma di bocca.