Sui red carpet dei grandi eventi sfilano abiti da sogno, creati appositamente per le star che le indossano. Ma una volta finiti i flash dei fotografi, che fin fanno quelle magnifiche creazioni? Alcune star, come Jane Fonda, hanno perfezionato l'arte del riciclo e li indossano in altre occasioni a distanza di anni. Emma Corrin invece ha deciso di dare un'altra vita all'abito indossato ai Golden Globes mettendolo all'asta per una buona causa: il ricavato andrà a un'associazione che si occupa di fornire sostegno e assistenza alle vittime di abusi.

Emma Corrin in Miu Miu ai Golden Globe
in foto: Emma Corrin in Miu Miu ai Golden Globe

L'abito di Emma Corrin ai Golden Globe

L'ultima cerimonia dei Golden Globe è stata stravolta dalla pandemia: molte star si sono collegate all'evento in videoconferenza dal salotto di casa ma non hanno rinunciato comunque a sfoggiare abiti di haute couture. Tra queste c'è Emma Corrin, l'attrice di 25 anni che ha conquistato una statuetta per il ruolo di Diana Spencer nella serie tv Netflix "The Crown": è apparsa in video a ritirare il premio con un abito bianco e nero firmato Miu Miu ispirato al personaggio di Pierrot. L'abito infatti aveva maniche a palloncino e una vistosa gorgiera bianca, intonata ai polsini, ed era punteggiato da cristalli luminosi. La lacrima disegnata ad arte con il make up aggiungeva il tocco finale.

Emma Corrin
in foto: Emma Corrin

Come vincere l'abito di Emma Corrin

L'annuncio della lotteria è stato dato dalla stessa Emma in un post sul suo profilo Instagram: l'ente che la organizza si chiama "The Survivors Trust" e aiuta chi in passato ha subito violenze sessuali o abusi. C'è tempo per iscriversi fino a domenica 28 marzo e il biglietto costa dieci sterline. Per un abito Miu Miu, vale la pena tentare la sorte!