Il weekend che è appena passato è stato molto importante per Ellie Goulding, la cantante britannica ha sposato il fidanzato Caspar Jopling, organizzando una spettacolare cerimonia nella cattedrale di York in perfetto stile Royal Wedding con tanto di invitati famosi. E' arrivata fuori la chiesa con 25 minuti a bordo di un camper Volkswagen e ha lasciato tutti senza parole con il suo splendido abito bianco. I due neoconiugi si sono conosciuti nel 2017 grazie alla principessa Eugenie, una cara amica della popstar presente al matrimonio, e da allora non si sono mai lasciati, tanto da aver deciso di compiere il grande passo a circa due anni dal loro primo appuntamento.

Il matrimonio "regale" di Ellie Goulding

Ellie Goulding e Caspar Jopling si sono sposati ieri mattina nella cattedrale di York, coronando il loro sogno d'amore dopo 2 anni di fidanzamento, si erano infatti conosciuti nel 2017 grazie alla principessa Eugenie, una cara amica di entrambi. La popstar ha fatto il suo trionfale ingresso in chiesa dopo essere arrivata a bordo di un camper Volkswagen blu elettrico decorato con fiori bianchi e nastro di pizzo ma ha voluto che la cerimonia fosse celebrata in forma privata. Una volta usciti, però, i due hanno dato a fotografi e curiosi la possibilità di ammirarli in tutta la loro bellezza. Tra gli invitati c'erano moltissimi volti noti, dalle principesse Eugenie e Beatrice alla loro mamma Sarah Ferguson, fino ad arrivare a Sienna Miller e a Katy Perry con Orlando Bloom. Dopo la cerimonia in chiesa, il ricevimento si è spostato a Castle Howard, allestito con tendoni bianchi e con un palcoscenico in stile festival, anche se si è svolto in forma blindata, tanto che non esistono foto pubbliche del party.

L'abito da sposa di Ellie Goulding

Ellie Goulding ha sposato Caspar Jopling e per il suo grande giorno non poteva che sfoggiare un look ricercato ed elegante. La popstar è arrivata in chiesa in bianco con uno splendido e "vittoriano" abito da sposa firmato Chloé, realizzato a mano appositamente per lei da Natacha Ramsay-Lévi in 640 ore di lavoro. Ha deciso di non puntare su un modello eccentrico e originale, preferendo qualcosa di più sobrio, ovvero un vestito con la gonna lunga e ampia, le spalline importanti e un corpetto con collo alto con un vezzo in pizzo arricciato e maniche lunghe. Ha completato il tutto con delle perle pendenti alle orecchie, un bouquet di rose bianche, un velo corto con le iniziali del suo nome e di quello del marito, che è andato ad adornare la raffinata acconciatura raccolta, e un make-up semplicissimo dai colori naturali. Per quanto riguarda lo sposo, questo ha rispettato la tradizione, optando per uno smoking con la giacca tight scura con un fiore bianco all'occhiello, pantaloni e panciotto grigio chiaro, camicia bianca e cravatta blu. Insomma, quello della Goulding potrebbe essere tranquillamente paragonato a un Royal Wedding, anche perché tutto è stato festeggiato con compostezza ed eleganza.