La regina Elisabetta II è una delle donne più potenti al mondo, oggi siamo abituati a vederla seria, elegante e rigorosa ogni volta che appare in pubblico ma, nonostante le origini aristocratiche, anche lei è stata un'adolescente "normale". A rivelarlo sono stati i diari di Alathea Fitzalan, una delle prime amiche della sovrana, all'interno dei quali si racconta dei tempi in cui la monarca era solo una teenager e non avrebbe mai immaginato che un giorno sarebbe stata a capo della Gran Bretagna. Il dettaglio che ha maggiorente attirato l'attenzione del pubblico? La storia della sua prima cotta che però non ha mai avuto i risultati sperati.

La regina si è innamorata per la prima volta a 15 anni

La regina aveva solo 15 anni quando si innamorò per la prima volta, il "fortunato" era il 22enne Hugh FitzRoy, conte di Euston, peccato solo che quest'ultimo non avesse mai avuto delle intenzione di sposarla. Di recente sono stati pubblicati i diari di Lady Alathea Fitzalan Howard, una delle migliori amiche della regina durante l'adolescenza, e, oltre a raccontare delle attività che svolgevano insieme, dalla pittura alle cavalcate a cavallo, fino ad arrivare alle lezioni di danza e cucina, ha fatto riferimento anche alle prime cotte. Elisabetta II era molto riservata ma non aveva esitato a rivelare di essere innamorata di Hugh. Quest'ultimo era il candidato preferito anche di Giorgio VI e della Regina Madre ma purtroppo con il tempo ha dato prova di non avere intenzioni serie: si trasferì all'estero e non rivide mai più quella ragazza che un giorno sarebbe salita sul trono. Nel 1946 sposò Anne Fortune FitzRoy, una ricca plebea che oggi è duchessa di Grafton, nonché una delle dame di compagnia di Elisabetta II. Poco dopo la sovrana perse la testa per Filippo di Grecia e Danimarca, che ancora oggi, alla veneranda età di 99 anni, è al suo fianco.