Si chiama Eleanor Manton, è una bambina di 2 anni di Leamington Spa, in Inghilterra, ed è nata con la sindrome di Down. Nonostante ciò, fin dalla nascita la mamma Helen sta facendo il possibile per farle avere una vita "normale", così che una volta cresciuta non si senta "diversa" dai suoi coetanei a causa della disabilità. È proprio per questo che di recente la donna ha permesso alla piccola di debuttare nel mondo della moda, accettando per lei una proposta di lavoro arrivata dal marchio di abbigliamento per bambini Jojo Maman Bébé, che da sempre si batte duramente per rendere il fashion system più inclusivo. Eleanor ha posato con indosso dei capi super trendy, dalle salopette decorate con la frutta alle felpe con le orecchie, fino ad arrivare agli impermeabili fluo e, a dispetto di quanto si potrebbe pensare, ha dimostrato di essere una piccola star e di vantare un enorme talento.

"Voglio che Eleanor abbia la possibilità di fare tutto quello che vuole. Più si vedono bambini e adulti come lei nella moda, più aumenta la consapevolezza sulla sindrome di Down", ha spiegato mamma Helen, che oggi non potrebbe essere più orgogliosa. In più di un'occasione, quando ha camminato per strada o al parco con la figlia, ha attirato sguardi strani e compassionevoli dei passanti, una cosa che ha sempre ritenuto inaccettabile. Mettendo la bimba così tanto in vista sui media internazionali, Helen ora spera di sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema disabilità, facendo capire a tutti che i bambini con la sindrome di Down come la dolce Eleanor hanno il diritto di essere inclusi in ogni ambito della vita.