Solo qualche anno fa, quando Kate Middleton, la Duchessa di Cambridge e moglie del principe William entrò ufficialmente nel cuore dei sudditi inglesi e di tutto il mondo, in molti parlavano di un "effetto Kate". Il termine coniato dai media inglesi teneva conto della crescente attenzione (che potremmo definire anche mania) che stava crescendo intorno al personaggio di Kate Middleton: articoli sul web ogni giorno dedicati al suo stile, emulazione dei suoi look, i capi indossati dalla principessa sold out in poche ore, gadget a lei dedicati e così via.

Oggi, invece, sembra che Kate Middleton stia pian piano lasciando il passo a una nuova icona, a un erede che forse prenderà (se non è già accaduto) il suo posto nei cuori dei sudditi inglesi e dei fan di tutto il mondo, stiamo parlando della piccola Charlotte. Ebbene sì, a soli 3 anni la secondogenita di Kate Middleton e William d'Inghilterra è già un'icona di stile: gli abiti che indossa nelle occasioni pubbliche, dai compleanni ai matrimoni, dai battesimi ai viaggi di famiglia registrano in pochissimo tempo il tutto esaurito, proprio come accadeva qualche anno fa per la madre Kate. La piccola Charlotte però non è solo un'icona di stile, ha conquistato tutti con la sua gioia e la sua spensieratezza e soprattuto con la sua spontaneità, chi non ricorda ad esempio quando al battesimo del fratellino Louis ha salutato i fotografi dicendo loro "Voi non venite", riferendosi ai festeggiamenti successivi alla cerimonia in chiesa?

Tutto questo ha portato alla nascita di un "effetto Charlotte" che pare sia ancor più dirompente del precedente "effetto Kate". Un recente articolo del The Sun parlava dello "Charlotte effect" relativo alla massiccia ricerca sul web di foto della piccola principessa, mentre in un articolo sul valore monetario dei reali d'Inghilterra, stilato dal Reader’s Digest, ci si spinge ancor più oltre affermando che la piccola Charlotte a soli 3 anni è il componente della Royal Family che ha un valore monetario inestimabile e maggiore di chiunque altro.

Sembra infatti che Charlotte valga ben 5 miliardi di sterline, un tale valore deriverebbe dalla capacità (inconsapevole) della principessina di generare fatturato che arriva dalla vendita di abiti e accessori che indossa. Basti solo pensare che l'abito a fiori che la piccola indossava in una delle prime foto ufficiali diffuse dalla famiglia reale, venduto a sole 21 sterline, ha registrato il sold out in brevissimo tempo. Lo stesso è avvenuto con il cardigan giallo con cui è apparsa nelle foto del suo secondo compleanno e che ha registrato il tutto esaurito in sole 24 ore. Sembra dunque che la piccola Charlotte stia rubando lo scettro di più amata del regno unito alla mamma (e anche ai fratelli) e per far ciò ci ha messo davvero poco, è bastato un sorriso e un dolce richiamo ai fotografi per diventare una star del web e non solo.