552 CONDIVISIONI
24 Dicembre 2014
10:10

Ecco perché le migliori storie d’amore nascono con le persone che odiamo

Amore ed odio sono due sentimenti talmente profondi ed intensi, che a volte possono essere confusi. Una storia d’amore meravigliosa potrebbe nascere proprio con una persona che odiamo con tutto il cuore.
A cura di Valeria Paglionico
552 CONDIVISIONI

A nessuno possono piacere tutti ed avere intorno delle persone che proprio non sopportiamo è del tutto naturale. I concetti di simpatia e di antipatia governano tutte le nostre decisioni. Precisamente, non diciamo che quella persona è antipatica, ma semplicemente che non ci piace, in base ad un giudizio del tutto soggettivo. Troverete sicuramente almeno una persona che avrà un parere esattamente contrario e il vostro punto di vista non sarà mai condiviso da tutti.

La simpatia o l’antipatia nascono dal modo in cui qualcuno o qualcosa ci fa sentire ed è da qui che nascono emozioni profonde come l’odio o l’amore. Spesso questi due sentimenti si sovrappongono, tanto che è difficile distinguerli. La verità è che amore ed odio sono un’unica emozione. Questo però non vuol dire che amiamo ogni persona che odiamo, ma semplicemente che potrebbe capitare. L’odio è un sentimento così forte e così coinvolgente che dovrebbe farci riflettere sul perché lo stiamo provando proprio nei confronti di quella persona. Si potrebbe dire che sia l’amore che l’odio sono due sentimenti “egoisti”, ci piace amare perché ci fa sentire meglio con noi stessi ed odiamo tutti coloro che fanno del male al nostro ego, facendoci notare i nostri difetti.

Per amare profondamente qualcuno bisogna farsi conoscere totalmente, ma il problema nasce nel momento in cui la persona innamorata non riesce o ha paura di vedere i nostri lati negativi. E’ proprio quando questi ultimi vengono a galla che ci si lascia, perché l’idea che si aveva di quella persona non corrisponde alla realtà. Al contrario, le persone che odiamo notano come prima cosa proprio i nostri difetti. Non sarebbe sorprendente, dunque, se quel sentimento così intenso si trasformasse in amore ed in questo caso la relazione sarebbe sicuramente un successo. Il vostro amante “odiato” potrebbe aiutarvi infatti a migliorare tutti i vostri atteggiamenti sbagliati e negativi.

552 CONDIVISIONI
San Valentino, da Pavese a Sartre: le dieci storie d’amore più belle tra i grandi della letteratura
San Valentino, da Pavese a Sartre: le dieci storie d’amore più belle tra i grandi della letteratura
Il Castello di Avio: storie d'amore e di feroci battaglie
Il Castello di Avio: storie d'amore e di feroci battaglie
Come superare la fine di una storia d'amore: i 10 consigli della psicologa
Come superare la fine di una storia d'amore: i 10 consigli della psicologa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni