Il sogno di ogni donna è quello di organizzare qualcosa di perfetto in occasione del proprio matrimonio. In particolare, la scelta dell’abito bianco è fondamentale e spesso richiede ore ed ore di prove per poi trovare quello che fa al proprio caso. Kristin Chirico, una ragazza in procinto di sposarsi, ha deciso di recarsi al salone nuziale del programma tv “Abito da sposa cercasi”, quello in cui tutte le future spose portano i loro parenti per poi riuscire finalmente a scegliere l’abito giusto.

Purtroppo, però, non è stato come si aspettava. Innanzitutto, è stato specificato che sotto i 2.500 dollari non esisteva alcun abito da sposa e, se non si disponeva di quella cifra, sarebbe stato meglio andar via. Subito dopo, Kristin è stata portata in un camerino ed è stata costretta ad indossare una vestaglia, come se fosse nello studio del ginecologo. A questo punto, le sono state fatte una serie di domande sul matrimonio, sul tema, sui propri gusti, così da capire su quali modelli orientarsi. Alcuni degli abiti proposti dalla consulente personale erano troppo aderenti, altri con troppo tulle ed altri ancora non adatti alla sua fisicità oppure troppo costosi.

Alla fine della giornata, Kristin non è riuscita a trovare l’abito giusto ma, in compenso, ha capito che è molto stressante stare su un piedistallo mentre altre persone giudicano il proprio aspetto, che il budget indicato all’inizio non viene mai rispettato, che le meravigliose gonne a campana non sono così splendide quando vengono indossate ed infine che i personal stopper non fanno di tutto per convincere una donna ad acquistare, interpretano i suoi gusti, indirizzandola verso la decisione giusta. Chissà se, a questo punto, riuscirà a trovare un abito che la entusiasmerà per davvero.