Utilizzare un bagno pubblico può essere un'esperienza davvero sgradevole, visto che non è mai pulito come quello della propria casa, ma, in caso di bisogno impellente, è l'unica possibilità realizzabile. Il pensiero che migliaia di sconosciuti hanno utilizzato quella stessa toilette, magari anche facendo cadere dei residui di urina sul pavimento o, peggio, sulla tavoletta del water, è un vero e proprio incubo per coloro che sono ossessionati dall'igiene. Non è un caso che stanno in punta di piedi fino a quando non hanno finito.

Per loro, però, arrivano delle buone notizie: il medico più famoso della tv, Mehmet Oz, ha dichiarato che c'è sempre una toilette più pulita delle altre nei bagni pubblici e la cosa sarebbe stata confermata da uno studio pubblicato sul New York Magazine. Che ci si trovi nel foyer di un teatro o in un aeroporto, non importa, le donne evitano di utilizzare i servizi igienici più vicini alla porta poiché vanno alla ricerca di privacy e, di conseguenza, sono proprio quelli ad essere meno contaminati da germi e batteri.

"Invece di evitare la prima toilette, la si dovrebbe utilizzare. E' una cosa che può contribuire a ridurre il rischio infezioni", ha spiegato il dottor Oz. La regola, però, non vale quando si parla di uomini. Questi ultimi non si preoccuperebbero affatto di avere un po' di "intimità" quando usano un bagno pubblico e sceglierebbero spesso la toilette più vicina alla porta. Se volessero usare il water con meno germi, farebbero bene a puntare su quello più distante dall'entrata. La prossima volta che avremo il bisogno di usare un bagno pubblico, sarebbe meglio ricordare queste semplici consigli.