Mariana Sfakianakis è una ragazza di 22, anni, viene da Sidney e, anche se oggi è una personal trainer, la sua vita non è stata semplice. E' nata in Grecia prematuramente, subito dopo il parto è stata trasportata nel reparto di terapia intensiva ma, visto che durante l'intervento improvviso, era rimasta a lungo senza ossigeno, ha subito gravi danni al cervello che le hanno provocato una paralisi cerebrale. Fin dal momento in cui è venuta al mondo, i medici hanno detto che aveva pochissime possibilità di rimanere in vita.

Mariana non riusciva a muovere bene le gambe, non aveva il totale controllo sui muscoli e perdeva spesso l'equilibrio. E' proprio per ridurre al minimo la disabilità attraverso dei trattamenti specialistici e avanzati che insieme alla famiglia si è trasferita in Australia quando aveva solo 5 anni. "Ero piccola e non capivo cosa stava accadendo realmente o perché ero diversa dagli altri bambini. A volte sono stata vittima di bullismo perché usavo la sedia a rotelle", ha spiegato la ragazza. E' stata sottoposta a diversi interventi chirurgici che l'hanno fatta rimanere a letto per mesi e che le hanno lasciato enormi cicatrici su tutto il corpo, la cosa l'ha fatta soffrire non poco.

A post shared by MARIANA SFAKIANAKIS. ♡ (@smokingguns) on

Per fortuna, però, è riuscita ad andare contro ogni previsioni e a tornare a camminare. Oggi, è fa la personal trainer ed felice di riuscire a stare sulle sue gambe. Ad averla aiutata a recuperare è stato proprio l'esercizio fisico. La speranza è che la storia possa ispirare altre persone che si trovano nelle sue stesse condizioni: Mariana ha dimostrato che nulla è impossibile, bisogna solo avere la forza di fronteggiare ogni tipo di difficoltà.