E' morta oggi Clara Agnelli, figlia di Edoardo e Virginia Bourbon del Monte, sorella maggiore di Gianni. Aveva 96 anni ed era ricoverata da alcune settimane all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dove qualche ora fa ha perso la vita. E' la più anziana dei fratelli, è stata sposata con il principe tedesco Tassilo von Fürstenberg, il papà di Ira, l’attrice, di Egon, lo stilista, e di Sebastiano, l’uomo d’affari.

I due si erano conosciuti nel 1937 e sono convolati a nozze a Torino solo l'anno successivo. Il matrimonio, però, è terminato prematuramente e l'ex marito di Clara è poi morto a metà degli anni Ottanta dopo essersi risposato con Cecil Amelia Blaffer. Clara è andata avanti per la sua strada e dopo qualche anno anche lei ha celebrato il suo secondo matrimonio in forma privata con il conte Giovanni Nuvoletti nel dicembre del 1989 in una cappella della villa di famiglia a Marocco di Mogliano Veneto, paese in cui successivamente la coppia ha deciso di trasferirsi. La cosa ha destato non poco scandalo, visto che era già stata sposata. Negli ultimi anni, dopo la morte del marito, Clara si era poi spostata in una casa per anziani poiché era troppo vecchia per gestire l'enorme villa nella tenuta sul Terraglio.

Non si conosce ancora la causa del decesso della rappresentate della famiglia Agnelli ma probabilmente era già malata da tempo, come dimostrerebbe il lungo ricovero in ospedale. Oggi, se n'è andata dunque un'altra delle figure storiche di una delle famiglie italiane più influenti nel mondo politico, sociale e imprenditoriale. A questo punto, rimangono ora solo Maria Sole e Cristiana. Clara verrà sempre ricordata per la sua storia d'amore travagliata con il potente principe tedesco e per il secondo matrimonio con il conte Nuvoletti, scrittore e attore italiano, che ha lavorato per la televisione e per il cinema.