I peli superflui sono tra le cose che le donne più odiano, visto che le costringono a ricorrere all'estetista regolarmente spendendo cifre esorbitanti e provando non poco dolore. Non è un caso che la crescita della peluria venga considerata un vero e proprio trauma per le ragazzine che entrano nel periodo della pubertà. E' proprio per andare incontro alle esigenze della figlia che una mamma britannica ha pensato di farle ricorrere alla ceretta nonostante avesse solo 11 anni.

Per capire se la sua decisione fosse giusta, ha chiesto consiglio alle donne del sito Mumsnet.com, spiegando che la ragazza aveva le gambe così pelose che  per anni l'aveva pregata di avere il permesso di radersi. La cosa particolare è che la ceretta non è stato affatto dolorosa per lei, visto che ha riso per tutto il tempo mentre era tra le "grinfie" dell'estetista. Le risposte delle utenti del web sono state le più svariate ma la cosa che la donna non si aspettava è che erano moltissime le mamme che si sono ritrovate nella stessa situazione con le figlie e che gli hanno permesso di depilarsi, così da non fagli più provare alcun tipo di imbarazzo.

Anche se alcune hanno affermato che la ceretta era troppo dolorosa per un'11enne, la verità è che si trattava del rimedio ideale per evitare che i peli diventassero ancora più neri e forti. Certo, non sono mancate le "indignate" che hanno "denunciato" la società perché trasmette un ideale di bellezza troppo perfetto ma, alla fine dei conti, la mamma britannica si è sentita sollevata. A partire da questo momento permetterà sempre alla figlia di radersi le gambe.