La crema idratante è spesso sottovalutata: molte donne pensano che la propria pelle non ne abbia bisogno o non trovano il tempo per un piccolo gesto quotidiano che invece potrebbe fare la differenza. I benefici della crema idratante infatti sono tantissimi, così come altrettanti sono gli effetti indesiderati che compaiono sulla pelle quando non la si idrata correttamente: non si parla solo di pelle ma anche di trucco, perché ogni make up che si rispetti deve partire prima da una corretta cura della pelle. Ma quindi la crema idratante serve davvero? La risposta è si, e la si dovrebbe applicare quotidianamente, meglio ancora se la si stende sia al mattino che alla sera. Ogni pelle necessita di prodotti differenti, ma l'applicazione della crema idratante rimane comunque lo step fondamentale per avere una pelle bellissima.

Cosa succede quando non si applica la crema idratante

Quando non si applica la crema idratante sul viso compaiono sin da subito i primi effetti indesiderati: la pelle appare secca e segnata, perde luminosità e le linee di espressione, così come le rughe, si accentuano. Se decidi di applicare un fondotinta poi, con tutta probabilità otterrai un effetto non omogeneo, con pellicine che si alzano soprattutto nella zona della fronte e del naso e accumuli di colore dove la pelle è più secca. Senza parlare poi della durata del make up, che si riduce quando la pelle non è correttamente idratata. Un altro effetto collaterale della mancata idratazione è la la pelle che tira: in questo caso si crea di conseguenza una fastidiosa sensazione di prurito, che aumenta con il freddo o con gli sbalzi di temperatura. Come se non bastasse poi, la pelle diventa più sensibile e più incline ad arrossamenti e desquamazioni.

I benefici della crema idratante

I benefici apportati dalla crema idratante sono quindi fondamentale per il benessere della pelle: applicandola sul viso infatti si crea un film idrolipidico con una funzione di barriera che protegge la pelle dagli agenti esterni e previene la perdita di acqua che causerebbero secchezza, desquamazione e rughe più evidenti. Preservando l'acqua si ottiene invece un effetto più morbido, elastico e sano; le molecole d'acqua contenute negli strati superficiali dell'epidermide infatti, sono rese piene e toniche dall'azione della crema idratante: questo permette alla pelle di ottenere un effetto più compatto, contrastando linee di espressioni e piccole rughe. Inoltre, quando si applica la crema si protegge anche la pelle dall'aggressione degli agenti esterni. Al contrario di quanto si pensa l'idratazione è importante per qualunque tipo di pelle, sia essa secca, mista o grassa: a cambiare sarà soltanto il tipo di crema, da adattare in base alle esigenze. Le pelli grasse per esempio, trarranno beneficio da una crema leggera in gel: dovrà essere priva di oli per andare a contrastare l'eccesso di sebo senza però intaccare il film idrolipidico. Le pelli miste invece, avranno bisogno di una crema che da un alto equilibri la produzione di sebo, ma dall'altro che abbia un'azione idratante per le zone più secche. Le pelli secche invece, avranno bisogno di nutrimento e quindi la crema dovrà essere emolliente e ricca di principi attivi idratanti.