Si chiama Duckie Thot, ha 21 anni ed è una modella australian nata nel Sud Sudan. Ha dei lunghi capelli scuri e lisci, la bocca carnosa, lo sguardo profondo, un corpo impeccabile la carnagione ambrata ma, nonostante la pelle scura, in molti hanno notato la sua incredibile somiglianza con Barbie. La ragazza è stata infatti definita la sosia di colore della nota bambola della Mattel, cosa che le ha fatto guadagnare ben 299.000 followers su Instagram in pochissimo tempo.

Sono molti quelli che, impressionati dalla sua bellezza mozzafiato, hanno pensato che si trattasse di una modella virtuale e non reale ma si sono ricreduti quando l'hanno vista in carne e ossa sui red carpet più ambiti. "Ho mostrato una foto di Duckie a mia figlia, adesso mia figlia mi continua a chiedere in modo ossessivo che le regali quello stesso modello di Barbie", ha dichiarato una mamma di una ragazzina che ha visto le foto di Duckie su Instagram. Anche se è giovanissima e all'inizio della sua carriera, la 21enne non dimentica le sue origini.

Il suo obiettivo è infatti "sfruttare" la sua popolarità per dare maggiore visibilità alle donne nere come lei nel mondo della moda, visto che sono ancora pochissime quelle che riescono a sfondare in passerella. Anche per lei non è stato semplice sognare un futuro nel fashion system senza avere alcun punto di riferimento, fatta eccezione per Naomi Campbell. Il suo sogno? Raggiungere la stessa celebrità della nota "Venere Nera", anche se sa bene che la strada da percorrere sarà molto lunga.