Dua Lipa è una delle star britanniche più amate del momento, ha 22 anni e il suo successo è planetario. Oltre a essere un talento nato per il mondo della musica, ha dato prova di avere anche doti da stilista. Ha infatti disegnato una sua linea di abbigliamento disegnata in collaborazione con il brand Nyden, peccato solo che è finita al centro delle polemiche perché, nonostante avesse dichiarato che gli abiti fossero stati pensati per tutte le donne, le taglie arrivano solo fino alla 46.

Il web critica la linea di abbigliamento di Dua Lipa

Dua Lipa è diventata stilista e lo ha fatto per il brand Nyden, dalla cui collaborazione è nata un'esclusiva linea di abiti che verrà messa in vendita entro la fine dell'anno. La popstar ha annunciato che i suoi vestiti sono "universali e accessibili a tutti", peccato solo che arrivano fino alla taglia 16 britannica, ovvero la 46 italiana. Gli utenti dei social non ci hanno pensato su due volte a sommergerla di critiche, definendola "fuori dal mondo". Il motivo? Ha escluso le plus-size anche se sono moltissime le donne inglesi che superano la 44.

"Non sai quanto è difficile trovare dei bei vestiti di una taglia più grande", "Sei famosa da meno di un anno e sei già fuor dal mondo?", "Ti amo ma hai molti fan più grossi della taglia 46", sono solo alcuni dei commenti "velenosi" che si leggono su Twitter. La Lipa ha preferito non rispondere alle polemiche e rimanere in silenzio ma si aspetta che presto riesca a dare una giustificazione all'accaduto.