Diventare genitore non è una cosa semplice, soprattutto quando si è giovani e inesperti. Non di rado, si fanno degli sbagli che possono mettere anche in pericolo la salute del piccolo. Gemma Colley lo ha capito bene. E’ una donna inglese di Leeds, in Gran Bretagna ed ha voluto condividere la sua “marachella” sul web. Da poco è diventata mamma del suo primo figlio e per lei è una gioia poterlo allattare.

Qualche giorno fa, però, qualcosa è andato storto. Ha infatti postato su Facebook una foto diventata virale in pochissimo. Lo scatto mostrava il piccolo con un viso abbronzato, ma di un colore “innaturale”. Il motivo? La donna si era sottoposta ad una seduta di abbronzatura spray e, dopo solo un paio d’ore dal trattamento, ha allattato suo figlio, inconsapevole del fatto che il prodotto non si fosse ancora asciugato. Nella didascalia della foto del bimbo abbronzato c’era scritto: "Ieri mi sono sottoposta a un'abbronzatura spray, poche ore dopo ho allattato al seno il mio bambino. Ora mi sento molto colpevole". Il post è stato condiviso più di 23mila volte, ma per fortuna nessuno l’ha criticata, anzi gli utenti del web hanno voluto sottolineare l’accaduto in modo simpatico.

Gemma, infatti, non ha perso occasione per ringraziare tutti per la solidarietà dimostratale e, poche ore dopo, ha postato un’altra foto del suo piccolo, naturalmente con il viso ritornato alla normalità. La sua storia ha dimostrato che tutti possono sbagliare, l'importante è ammettere i propri errori ed imparare qualcosa di costruttivo. Sicuramente, la prossima volta che utilizzerà uno spray per abbronzarsi ci penserà due volte su prima di allattare al seno il bimbo.