Sharni Kieser è una donna di 36 anni, viene dal Queensland ed è mamma di ben 6 figli. Sia lei che il marito Julius sono degli insegnanti di fitness e hanno sempre curato in modo maniacale il loro corpo, tanto da vantare un fisico scultoreo che fa invidia a tutti. La donna, però, dopo aver affrontato diverse gravidanze, ha cominciato a non piacersi più a causa delle smagliature che sono comparse sulla pancia. L'ultima gestazione è stata quella del 2016 e, non essendo riuscita a far tornare la pelle liscia e levigata come prima, ha smesso di indossare il bikini come aveva sempre fatto.

La donna ha preferito portare bermuda e magliette ogni volta che è andata al mare, anche se questo ha significato "sacrificare" la sua sensualità. A farle capire che tutte quelle paranoie erano completamente inutili è stato il marito. Quest'ultimo è stato sorpreso dalla moglie mentre parlava con gli amici e diceva: "Quelle smagliature sono il risultato del grande amore di una madre verso i suoi figli: sono i segni lasciati dai suoi figli mentre venivano al mondo".

E' proprio in quel momento che Sharni ha capito che non era disgustosa e che quei cambiamenti erano naturali per una madre generosa. Quando ha riguardato le smagliature, si è sentita orgogliosa e ha capito che non doveva più odiarsi. Di recente ha ricominciato ad allenarsi e a mangiare cibi sani ed è felicissima del fatto che al marito piace così com'è. A tutte le donne che si vergognano delle smagliature post-parto consiglia di non provare ogni tipo di rimedio per nasconderle: sono un simbolo di vita.