Armani è una delle Maison italiane più famose al mondo e vanta boutique esclusive in ogni parte del mondo. Per i fan milanesi della griffe, però, arrivano delle brutte notizie: lo storico store in via Montenapoleone 2 chiuderà i battenti dopo 10 anni di attività. Il marchio abbandonerà l'iconica strada dello shopping di lusso ma per la gioia di tutti coloro che sognano di acquistare uno dei capi e degli accessori di "re Giorgio" traslocherà in un'altra zona del capoluogo lombardo: ecco quale.

Armani si trasferisce in via Sant'Andrea 9

Sono passati 10 anni da quando Giorgio Armani ha aperto la boutique della sua Maison in via Montenapoleone 2, la strada dello shopping di lusso della città di Milano, ma, nonostante il successo, presto sarà costretto a chiudere i battenti. Il contratto è infatti arrivato al termine e la griffe traslocherà nella storica sede che ospita la linea casa in via Sant’Andrea 9. “Lascio la boutique di Montenapoleone perché preferisco tornare nel punto vendita di mia proprietà, in via Sant’Andrea. E' qui che ho aperto la prima boutique Giorgio Armani, in una delle vie, allora come oggi, tra le più discrete e raffinate del Quadrilatero della moda", ha spiegato il noto designer. Lo store, il cui valore di locazione si aggirerebbe tra i 15.000 e i 20.000 euro, è stato preso da Lvhm, il colosso del lusso francese guidato da Bernard Arnault, che dovrebbe cederlo a Louis Vuitton. L'azienda andrà così ad ampliare la metratura dei suoi locali di via Montenapoleone, in maniera tale da mettere in vendita nel suo negozio milanese anche la collezione homeware Objets Nomades.