Si chiama Luca Meneghel, è nato a Belluno ed un fotografo specializzato nel campo della moda e del design, i suoi scatti sono apparsi su importanti testate come Elle e Marie Claire. In alcune delle sue immagini il giovane artista ama giocare con particolari illusioni date dalla sovrapposizione. Quelle di Meneghel non sono semplici immagini patinate in cui una modella posa con indosso splendidi abiti d'alta moda, ogni scatto sembra un quadro dipinto. Tra i lavori più belli del fotografo spicca la serie intitolata "Into the mirror" in cui saltano all'occhio gli effetti e le sovrapposizioni che rendono la sua arte riconoscibile.

Nelle splendide fotografie Meneghel ritrae donne immerse in un ambiente naturale, il cui corpo è coperto da sontuosi abiti dall'aria barocca. Osservando ogni scatto ci si accorge che in realtà le donne sono seminude, i vestiti non sono reali ma disegnati su uno specchio che riflette l'immagine del corpo femminile. Tutti gli abiti e i gioielli, disegnati da Norma Nardi, ricalcano le linee e le forme di creazioni reali di grandi stilisti come Dolce&Gabbana e Alexander McQueen. Ogni singolo scatto raggiunge l'occhio dell'osservatore come se fosse una fantastica illusiome, gli abiti disegnati sullo specchio si trasformano in un riflesso ed ognuno sembra simboleggiare quel confine impalpabile tra sogno e realtà.