Il giardinaggio è un’attività che negli ultimi tempi sta diventando sempre più diffusa. Creare un proprio orto, con i fiori e le piante preferite, è una vera e proprio soddisfazione. Come se non bastasse, permette di tenersi in forma, di scaricare lo stress e di rimanere in salute. Scopriamo quali sono i benefici del giardinaggio.

1. Dà benefici al sistema immunitario – Per fare giardinaggio bisogna stare all’aria aperta e la cosa ha incredibili benefici sulla salute. In particolare, esporsi alla luce solare contribuisce alla produzione di vitamina D, essenziale per rafforzare il sistema immunitario.

2. Combatte l’osteoporosi – Il giardinaggio comporta anche un notevole sforzo fisico ma in pochi sanno che è capace di sostituire l’attività fisica. Addirittura, è capace anche di preservare la qualità delle ossa.

3. È antistress – Stare impegnati e prendersi cura di piante e fiori è un modo per combattere lo stress. Il giardinaggio allontana i pensieri negativi e aumenta l’autostima.

4. Fa dimagrire – Prendersi cura del giardino per 45 minuti equivale a 30 minuti di aerobica. Tutti coloro che non amano andare in palestra possono dunque ripiegare su questa attività.

5. Tiene allenate le mani – Nel giardinaggio vengono utilizzate moltissimo le mani. Tra rastrelli, cesoie, forche e spostamenti di vasi, si tengono in allenamento e le articolazione ne traggono giovamento.

6. Riduce il rischio cardiovascolare – Quando si fa giardinaggio, inevitabilmente si recupera un contatto diretto con la natura. E’ proprio in questo modo che si riduce del 50% il rischio di sviluppare disturbi al cuore.

7. Riduce il rischio di diabete – E’ ormai chiaro che il giardinaggio può sostituire l’attività fisica. Facendo consumare 500 Kcal ogni due ore, riduce i livelli di zuccheri nel sangue e dunque anche il rischio di diabete.