Gap, il brand americano di denim nato nel 1969 a San Francisco, ha dato vita al nuovo progetto chiamato “Denim Addicts” che consentirà a tutti i clienti di personalizzare il proprio jeans. Ognuno di loro potrà infatti incontrare con o senza appuntamento un consulente specializzato e creare un denim su misura, facendosi dare dei consigli sulla taglia, sul modello, sull’orlatura e sulle decorazioni.

Grazie alle loro conoscenze in materia di personal styling, fabbricazione ed abbigliamento, si riuscirà a realizzare il jeans che si era sempre sognato. Di ogni pantalone sono disponibili 3 diversi lavaggi ed inoltre è possible aggiungere patch, toppe e borchie di ogni tipo, da quelle semplici in oro e argento, fino ad arrivare a quelle a piramide e a stella. Il jeans personalizzato potrà poi essere ritirato dal cliente nelle 48 ore successive. Il servizio “Denim Addicts” è disponibile nei quattro negozi italiani di Milano, Fiordaliso, Torino e Roma, anche se solo in quest’ultimo è possible fare delle riparazioni.

Si tratta di un’occasione imperdibile per gli amanti dei jeans che, usufruendo del servizio, riceveranno anche una tessera fedeltà con cui, dopo il quinto acquisto, avranno un jeans in omaggio. Coloro che hanno personalizzato il loro pantalone con “Denim Addicts” possono poi condividere il selfie della creazione sui social con l’hashtag #LoveGapDenim. Gap conta 1.700 negozi e location in franchising in tutto il mondo e mantiene il contatto con i suoi clienti anche tramite il web, ma coloro che vorranno avere un jeans unico e fatto su misura dovranno andare personalmente negli store indicati.