Daria è un nome di origini persiane molto diffuso sia in Italia che all'estero e celebra l'onomastico il 25 ottobre in onore di Santa Daria da Reggio Emilia. Sottintende una personalità pratica, intelligente, socievole, anche se nasconde inquietudine e insicurezze. Sono diverse le star che si chiamano così, prima tra tutte l'italiana Daria Brignardi, la prima e storica conduttrice del Grande Fratello.

Il significato del nome Daria

Il nome Daria deriva dal persiano, letteralmente significa "che mantiene il bene" e festeggia l'onomastico il 25 ottobre in onore di Santa Daria di Reggio Emilia. Era un appellativo molto diffuso tra i persiani, non a caso Dario I è il sovrano che ha maggiormente esteso l'impero, ed è stato introdotto in Italia durante l’Umanesimo e il Rinascimento, ovvero nel periodo in cui sono stati ripresi gli studi classici. Ancora oggi, però, è un nome particolarmente diffuso nel nostro paese. Sottintende una personalità pratica, socievole, intelligente e intraprendente che però alterna momenti di buonumore ed energia ad altri di insicurezza e inquietudine.

Chi era Santa Daria?

Santa Daria da Reggio Emilia è la patrona della città emiliana e la sua storia viene associata a quella di San Crisanto. Quest'ultimo era figlio di un certo Polemio e si è trasferito a Roma per studiare filosofia ma allo stesso tempo, dopo aver conosciuto il presbitero Carpoforo, si è fatto battezzare. Il padre ha tentato di farlo tornare al culto degli dei, servendosi anche di alcune donne di bell'aspetto, tra cui la vestale Daria. Crisanto, però, non si è fatto corrompere ed è riuscito addirittura a convertire Daria. I due hanno simulato il matrimonio per essere lasciati liberi di predicare ma la cosa non è passata inosservata. Dopo aver convertito moltissime altre persone, sono stati condannati a morte dall'imperatore Numeriano, condotti sulla via Salaria, gettati in una fossa e sepolti vivi nel 283.

Le star che portano il nome Daria

In Italia il nome Daria è al 544esimo posto dei più comuni con circa 1.1346 persone che lo portano, ovvero lo 0.0188% dell'intera popolazione. Anche alcune star si chiamano così, prima tra tutte Daria Bignardi, giornalista e prima conduttrice storica del Grande Fratello. A seguirla la schermitrice statunitense Daria Schneider, le modelle Daria Strokous e Daria Werbowy, nonché le atlete russe Dar'ja Dmitrieva, Dar'ja Gavrilova, Dar'ja Klišina. E' un nome molto diffuso anche nella letteratura e nel mondo della tv, dalla Dar'ja "Dolly" Aleksandrovna, protagonista del romanzo di Lev Tolstoj "Anna Karenina", a Daria Fontana, personaggio della soap opera "Vivere", fino ad arrivare a Daria Morgendorffer della serie animata di Mtv.