Le vacanze si avvicinano e sono moltissimi quelli che prenderanno un volo per raggiungere un luogo esotico, così da godersi in pieno relax le ferie. Il più delle volte, però, si tratterà di aerei low-cost e, a meno che non ci si voglia ritrovare alle prese con un'indigestione appena arrivati a destinazione, sarebbe meglio evitare di mangiare alcuni cibi in aereo. Ecco quali sono gli alimenti e le bevande che non dovrebbero mai essere consumati in economy.

Caffè – Una delle cose da non consumare mai quando si va in aereo è il caffè. L'acqua con cui viene preparato non è quella minerale della bottiglia ma viene erogata attraverso una valvola vicinissima a quella usata per pulire i rifiuti della toilette. Come se non bastasse, spesso sono le stesse persone a pulire il bagno e a preparare il caffè.

Drink alcolici – Chi prende i drink alcolici mentre è in volo solo perché sono gratis dovrebbe pensarci su due volte prima di ordinarli. Il più delle volte, infatti, non contengono affatto gli alcolici. Un rum e coca, ad esempio, viene preparato solo con la Coca-Cola e viene aggiunto un filo di rum solo sul bordo del bicchiere, così da dare l'effetto immediato.

Fritture e cibo da fast food- Anche le fritture e il cibo da fast food dovrebbero essere evitate quando si va in aereo e il motivo è molto semplice. A 35.000 piedi la digestione diventa molto più difficile e il più delle volte si rischierà un'indigestione.

Bibite gassate – Quando si vola a bordo di un aereo, ci si ritrova di fronte a continui cambi di pressione, soprattutto durante il decollo e l'atterraggio. E' proprio per questo che quando si bevono bevande gassate a bordo si va facilmente incontro a gonfiore, senso di pesantezza e oppressione.

Alimenti liquidi – I noodles o le zuppe take-away sono assolutamente da evitare quando si prende un'aereo. Quando verranno serviti, non conteranno abbastanza acqua perché le possibili turbolenze potrebbero rovesciare i contenitori, creando un vero e proprio disastro.