Il freddo è alle porte ed è arrivato il momento di dare nuovamente spazio ai cappotti pesanti, così da non soffrire eccessivamente il freddo quando si cammina per strada. Chi ha detto che non si può essere alla moda anche in questo periodo dell'anno? Nonostante il più delle volte il proprio look sia coperto da giacche lunghe e imbottite, è possibile rifarsi lo stesso ai trend di stagione e mettere in mostra il proprio animo da fashion addicted: ecco quali sono i cappotti che non potranno mancare assolutamente nel vostro armadio per l'autunno 2018.

I cappotti più trendy per affrontare l'inverno

Siete pronte per affrontare il freddo che arriverà in tutta Italia nei prossimi giorni? Anche se bisognerà coprirsi il più possibile per evitare di congelarsi, si potranno scegliere dei cappotti trendy che aggiungeranno un tocco di stile al proprio look autunnale. Come le fashion addicted sanno bene, sono diversi i modelli must-have dell'autunno e sono tutti super cool. Chi vuole stare comoda può puntare su quelli oversize dal taglio maschile, magari doppio petto, decorati con la fantasia tartan, principe di Galles o gessato, l'importante è che siano aderenti sul petto e con le maniche leggermente più larghe. Quelle più esuberanti che non perdono occasione di osare possono puntare invece sulla fantasia animalier, particolarmente in voga in questa stagione, capace di aggiungere un dettaglio lussuoso, esotico e aggressivo al proprio stile. Possono spaziare tra i modelli di lana alle pellicce ecologiche, l'importante è che riescano a non passare inosservati.

Montoni e montgomery: anche con i cappotti si ritorna agli anni '90

Quelle che non amano lo stile da uomo e che considerano un tantino troppo eccessivo il leopardato possono scegliere anche un semplice cappotto di lana tinta unita ma con dettaglio furry sul collo, capace di tenere al caldo anche nelle serate più gelide aggiungendo un tocco di classe all'outfit. Come non fare riferimento al Teddy Bear, il cappotto in finta pelliccia di lana riccia che assomiglia al pelo di un orsetto di peluche? Già alla fine dello scorso inverno era diventato richiestissimo ma è con l'arrivo delle temperature gelide che comincerà a spopolare. Ci sarà spazio, inoltre, anche per le nostalgiche che vogliono ispirarsi alla moda degli anni novanta, visto che sia il montone, il modello fuori di pelle, all'interno di pelliccia, che il montgomery con alamari e cappuccio stanno vivendo una "seconda golden age". Insomma, a questo punto non resta che scegliere il proprio cappotto per l'Autunno/Inverno 2018-19, le possibilità sono davvero le più svariate e di sicuro riusciranno tutte a tenere al caldo senza rinunciare allo stile.