Mentre Venezia viene invasa da star internazionali che partecipano alla Mostra Internazionale del cinema, Alessandro Michele, il direttore creativo Gucci, ha lanciato la campagna pubblicitaria per la nuova fragranza, Guilty, ambientata proprio nella città veneta. Testimonial è Jared Leto, che riesce ad esprimere alla perfezione lo spirito eclettico, romantico e contemporaneo della Maison.

Nel video realizzato da Glen Luchford, ambientato in un meraviglioso palazzo barocco, va in scena un intrigo sensuale, i cui protagonisti Jared Leto, Julia Håfström e Vera Van Erp si scoprono e si esplorano l’un l’altro in una libera espressione di sessualità. Gli attori incarnano una generazione che non crede nel conformismo, nelle etichette o nelle regole di genere, che si libera dai confini e dalle convenzioni sociali, esprimendo liberamente i propri desideri sessuali. E' proprio con questa moderna dichiarazione di espressione di sé che si apre il nuovo capitolo di Gucci.

"Voglio solo che le persone si sentano libere. Quando si cammina per la strada, in qualsiasi città o metropoli del mondo, ci si rende conto della meravigliosa anarchia che caratterizza i giovani, e le persone di tutte le età", ha dichiarato Alessandro Michele. Gucci Guilty è diverso dai tradizionali profumi maschili e femminili poiché riesce ad accentuare il fascino di uomini e donne senza conformarsi alle classiche essenze. E' proprio per questo che incarna alla perfezione la nuova attitudine della Maison.

Già da tempo l'attore Jared Leto, dopo aver partecipato alla sfilata maschile Gucci a Milano, si era fatto vedere in giro con estrosi look disegnati dallo stilista Alessandro Michele e, durante il tour promozionale del film sui cattivi Marvel “Suicide Sqaud”, aveva sfoggiato outfit firmati dalla Maison, come il bomber "break" indossato alle sfilate milanesi o il completo verde brillante e rosa sfoggiato alla prima dell'ultimo film. Chi meglio di lui avrebbe potuto incarnare una visione tanto edonistica della vita?