ModCloth
in foto: ModCloth

Ogni donna, in spiaggia, dovrebbe sentirsi libera di indossare il costume da bagno che desidera, senza provare imbarazzo per i chili di troppo o per le imperfezioni. Il marchio ModCloth ha sempre venduto le taglie forti e, nelle sue campagne pubblicitarie, ha promosso un ideale di bellezza sano, in modo tale da spingere tutte le donne ad accettare il proprio corpo, a prescindere dalle dimensioni.

E’ per questo che è stata realizzata una pubblicità molto particolare per promuovere la nuova linea di costumi da bagno. Le foto sarebbero dovute essere lanciate a marzo, ma visto il successo dello spot realizzato da Swimsuits for All con Ashley Graham, è stato deciso di anticipare il tutto. Le protagoniste della campagna pubblicitaria di ModCloth sono le impiegate stesse dell’azienda, compresa la co-fondatrice Susan Koger. Ognuna di loro ha un corpo diverso, con la propria taglia e il proprio colore, ma nonostante ciò tutte hanno dimostrato di poter diventare senza problemi modelle per un giorno.

Il risultato è incredibile, le donne immortalate sembrano delle professioniste ed hanno dimostrato che lo stesso costume può apparire meraviglioso su ogni corpo, anche su quelli plus-size. Ingrid Taller, una delle protagoniste del servizio fotografico, ha dichiarato: “Sono stata davvero entusiasta di questa opportunità. So che ci vuole molto coraggio per posare di fronte ad una telecamera, ma sapere che non sono molte le modelle che hanno rappresentato i corpi curvy è davvero emozionante". Il team ModCloth ci tiene a sottolineare di non utilizzare Photoshop per modificare o per migliorare i corpi delle modelle in foto e che il risultato raggiunto è solo merito della solarità delle donne immortalate.