Mancano meno di 24 ore all'uscita nelle sale del film più hot e più atteso dell'anno: 50 sfumature di grigio. Le fan della trilogia e E.L. James sono già scatenate e i biglietti degli spettacoli stanno andando a ruba. I protagonisti che interpreteranno i personaggi principali dei libri, Christian Grey e Anastasia Steele , sono stati molto discussi e spesso criticati. Dakota Johnson infatti, in più di un'occasiona è stata definita poco adatta al ruolo di Ana Steele.

Ventun anni, capelli castani e occhi azzurri: è la descrizione del personaggio femminile più invidiato dell'ultimo periodo, e Dakota sembava non rispecchiare le aspettative dei fan. Anche se è giovanissima, appena 25 anni, sembra dimostrare qualche anno in più, e i suoi capelli biondi hanno inizialmente intimorito i fan. In realtà, dopo le mani di un esperto parrucchiere che ha creato una tonalità castana perfettamente naturale e in linea con il personaggio, molti fan si sono ricreduti. Il volto e il look dell'attrice è cambiato molto: nella vita reale infatti Dakota ama il trucco, in particolar modo quello che concentra l'attenzione sulla labbra. Spesso indossa rossetti rossi e corallo, anche se non disdegna i nude.

Il beauty look di Dakota è senza dubbio molto versatile: varia da nude look con sfumature accennate sugli occhi a make up audaci e strong. A cambiare radicalmente però è stato il suo hair style: Dakota infatti per diverso è stata bionda, proprio come la mamma Melanie, la cui somiglianza è notevole. L'attrice sembra amare particolarmente i raccolti morbidi e spettinati, mentre per il film ha dovuto puntare su styling naturali, con capelli sciolti e onde appena accennate. Anche il colore di capelli è stato modificato: da quanto abbiamo visto non solo dal trailer infatti, Dakota è bellissima, il suo aspetto è fresco e giovanile, e rispecchia fedelmente il personaggio descritto nella trilogia.