I dolci del classico menù di Pasqua solitamente sono pastiere, colombe o cioccolata in pezzi delle uova pasquali. Quale dolce scegliere se non si amano i classici dolciumi di Pasqua? Quale dolce preparare in casa se pastiera o colomba sono ricette troppo complicati? La crostata ai frutti di bosco, con pasta frolla e crema pasticciera, potrebbe essere una valida alternativa per il menù di Pasqua, originale ma non troppo complessa. Ai lettori Fanpage.it Sonia Peronaci spiega come preparare una gustosa crostata decorata con frutti di bosco, un dolce fresco e perfetto per la primavera, una valida alternativa ai classici dolci pasquali.

La ricetta per preparare la crostata ai frutti di bosco

Cucinare una crostata di frutta con base di pasta frolla e crema pasticciera sembra un'impresa impossibile per chi non è solito dilettarsi in cucina tra i fornelli. In realtà seguendo con precisione alcuni semplici passaggi è possibile preparare un dolce perfetto. Prima bisogna preparare la pasta frolla da lasciar riposare per poi essere stesa e disposta all'interno del contenitore adatto, poi va preparata la crema pasticcera, infine va tagliata la frutta da disporre come guarnizione nell'ultimo passaggio della ricetta. Ecco tutti gli ingredienti necessari per la pasta frolla, per la crema pasticcera e per la guarnizione e i diversi procedimenti per cucinare la crostata ai frutti di bosco di Sonia Peronaci.

Ingredienti per uno stampo di 26×11 cm

Ingredienti della pasta frolla

  • 130 gr di farina 00
  • 20 gr di farina di mandorle
  • 1 tuorlo (20 g)
  • 65 gr di burro
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • la scorza di mezzo limone
  • un pizzico di sale

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 150 gr di latte
  • 45 gr di zucchero
  • 15 gr di amido di mais
  • 30 gr di tuorli
  • 5 gr di burro
  •  ½ bacca di vaniglia
  • la scorza grattugiata di mezzo limone

Ingredienti per guarnire

  • 150 gr di fragole, lamponi, mirtilli, more
  • 1 cucchiaio raso di zucchero a velo
  • limone qualche goccia
  • menta qualche fogliolina

Preparazione della pasta frolla

  • Metti nella ciotola della planetaria munita di foglia il burro morbido, lo zucchero e aziona la macchina amalgamando per 20 secondi.
  • Unisci l’uovo, la farina di mandorle, il sale e la scorza di limone e continua per altri 20 secondi.
  • Sempre con la foglia in movimento, unisci metà della farina 00 e quando sarà amalgamata versa l’ultima parte e attendi che il composto si unisca. Non impastare troppo per non sviluppare il glutine e rendere l’impasto troppo elastico.
  • Raccogli il composto con un tarocco, e con un matterello, stendilo tra due fogli di carta forno, fino ad ottenere uno spessore di 4-5 mm.
  • Metti la frolla in frigorifero per mezz’ora per farlo raffreddare, poi prendi lo stampo e rivestilo completamente, fondo e lati; io ho utilizzato uno stampo microforato rettangolare senza fondo.
  • Coppa direttamente il fondo con lo stampo stesso e poi rivesti i lati tagliando delle strisce di frolla che pareggerai rifilandole con la lama di un coltello che terrai perpendicolare ai bordi; naturalmente, non avendo il fondo, devi poggiare lo stampo sulla placca da forno rivestita di carta forno.
  • Metti lo stampo rivestito di frolla in frigorifero almeno per mezz’ora, poi cuoci in forno ventilato a 170° per circa 15-20 minuti, poi sfornala e lasciala raffreddare.

Preparazione della crema pasticcera

  • In una ciotola mischia lo zucchero coi tuorli, l’amido, la vaniglia e la scorza di limone.
  • In un pentolino scalda il latte e portalo a sfiorare il bollore, poi versalo sul composto di tuorli e zucchero, quindi mischia.
  • Versa tutto nel pentolino e mescola fino all’addensamento della crema.
  • Lascia riposare 5 minuti, poi aggiungi il burro e mescola di nuovo energicamente per lucidare la crema.
  • Copri la crema con pellicola a contatto, lasciala raffreddare a temperatura ambiente e poi mettila in frigorifero per almeno un paio di ore, dopo di che trasferiscila in una sac a poche (puoi scegliere indifferentemente un beccuccio liscio oppure rigato).

Preparazione della frutta

  • Nel momento in cui dovrai servire il dolce, prepara la frutta; non farlo troppo tempo prima altrimenti si rovinerà.
  • Lava la frutta, elimina gli eventuali piccioli e taglia le fragole in piccoli pezzetti.
  • Metti la frutta in una ciotola, aggiungi lo zucchero a velo e due cucchiai di succo di limone, mischia delicatamente per non rompere i frutti, poi versa la frutta in un colino con una ciotola di sotto che raccolga i liquidi in eccesso.

Composizione della crostata

  • Riempi il guscio di frolla spremendo dei mucchietti di crema pasticcera, iniziando dai bordi e finendo al centro.
  • Metti la frutta sopra la crema lasciando un margine esterno di 1 cm, poi decora con delle foglioline di menta fresca.